Cronaca
Commenta

Draghi, Bossi: "La Lega c'è". Toninelli: "Deve guadagnarsi la fiducia ogni giorno"

Il primo esame è già il voto sulla prescrizione che, secondo Toninelli, potrebbe già segnare la fine dell’appoggio all’Esecutivo da parte dei pentastellati

La fiducia al nuovo governo e i senatori cremonesi. Molto critico per i 5 Stelle Danilo Toninelli che comunque si allinea alla decisione del Movimento: “Non ho fiducia in questo governo, ma la voterò per appartenenza alla famiglia del m5s che si è espressa. Tutto il M5s, in ogni caso, la fiducia la darà giorno per giorno”.

Il primo esame è già il voto sulla prescrizione che, secondo Toninelli, potrebbe già segnare la fine dell’appoggio all’Esecutivo da parte dei pentastellati.

Giudizio positivo, invece, per il leghista Simone Bossi: “Mi è sembrato un discorso pragmatico che ha messo al centro la salute dei cittadini, ma anche meno burocrazia e sprechi. Come partenza è stata buona, per cui si può partire e la Lega c’è sicuramente”.

Servizio di Giovanni Palisto

© Riproduzione riservata
Commenti