Cronaca
Commenta

Nuove poste a Vicobellignano: via le barriere, apertura sei giorni su sette e arriva pure il Postamat

La direttrice Ivana Dal Bello assieme a due impiegate ha accolto gli ospiti, con Rosaria Maria Raciti, responsabile per Cremona di Poste Italiane, che ha evidenziato i tanti vantaggi portati dagli investimenti fatti dall’azienda nonostante il periodo di pandemia. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

VICOBELLIGNANO (CASALMAGGIORE) – Il taglio del nastro è arrivato alle 11.15 di lunedì mattina e così l’ufficio postale di Vicobellignano, frazione di Casalmaggiore, in via Molossi, ossia sul tratto di Asolana che in quel punto prende questo nome e con un buon parcheggio a disposizione, è stato ufficialmente inaugurato. La direttrice Ivana Dal Bello assieme a due impiegate ha accolto gli ospiti, con Rosaria Maria Raciti, responsabile per Cremona di Poste Italiane, che ha evidenziato i tanti vantaggi portati dagli investimenti fatti dall’azienda nonostante il periodo di pandemia. Con orgoglio ha rimarcato il percorso fatto pure il sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni. Spiegando come prima l’accesso ai disabili fosse consentito soltanto a chiamata, ossia azionando un pulsante per aiutare ad accedere nonostante le scale, superando ora l’ostacolo – letteralmente – con questo nuovo immobile, che tra poco avrà pure una novità: il Postamat, proprio di fianco all’Ufficio.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti