Politica
Commenta

Viadana, Minotti: "Sui vaccini il sindaco si è svegliato: ma non insulti le opposizioni che hanno sollecitato"

"Le persone, specialmente quelle più deboli, meritano tutela e se in consiglio si fanno rilevare delle criticità, è per unico senso del dovere verso i Viadanesi. Auspico dunque che il Sindaco mostri più rispetto delle opposizioni e nel prossimo Consiglio ci fornisca risposte adeguate a tutti i quesiti postigli".

VIADANA – “Finalmente il Sindaco si sta adoperando per trovare spazi adeguati nei quali eseguire le vaccinazioni”. Inizia così, con un’apertura, il comunicato di Alessia Minotti, consigliere di minoranza dopo le ultime novità legate alla possibilità per Viadana di ospitare un hub per le vaccinazioni di massa. “A tale plauso tuttavia – aggiunge Minotti – devo allegare la presa di posizione netta di distanza per le ormai consuete modalità retoriche del Primo Cittadino. Insultare l’opposizione e tutti i cittadini che ci hanno sollecitato a trovare spazi, alludendo ad una “strumentalizzazione degli 80enni”, è semplicemente vergognoso. Le persone, specialmente quelle più deboli, meritano tutela e se in consiglio si fanno rilevare delle criticità, è per unico senso del dovere verso i Viadanesi. Auspico dunque che il Sindaco mostri più rispetto delle opposizioni e nel prossimo Consiglio ci fornisca risposte adeguate a tutti i quesiti postigli. Ringrazio infine tutte le farmacie che in questi giorni si sono attivate per aiutare specialmente i nostri anziani”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti