Cronaca
Commenta

Gazzuolo, si è spento Orazio Fodale: in tanti lo piangono per la forte umanità

I parenti desiderano esprimere sentimenti di riconoscenza per l'assistenza fornita dal reparto di Cure Palliative di Mantova e in particolare al medico Mahamat Outman. I funerali di Orazio Fodale si terranno giovedi pomeriggio alle 14.30 nella chiesa di Belforte con successiva sepoltura nel cimitero di Gazzuolo

GAZZUOLO – Grande cordoglio e tristezza ha suscitato la notizia della scomparsa di Orazio Fodale deceduto all’età di 80 anni per l’aggravarsi di una grave malattia.

L’uomo, che risiedeva con la famiglia nella frazione di Belforte era molto conosciuto per la forte umanità, disponibilità ed educazione.

Tutte qualità che aveva avuto modo di manifestare non solo nei riguardi della collettività ma sopratutto nell’esercizio della lunga professione all’interno della Casa di Riposo Caracci di Gazzuolo dove aveva prestato la sua opera con passione ed dedizione.

A livello di attività si era occupato anche del locale Circolo ricreativo La Torre assieme alla famiglia distinguendosi anche in questo caso per il senso di amicizia e gentilezza dimostrata.

A piangerlo oltre alle tante persone che lo avevano conosciuto anche i quattro figli, Rosario, Massimo, Ciro e Roberta con i rispettivi congiunti assieme al fratello e cognati.

I parenti desiderano esprimere sentimenti di riconoscenza per l’assistenza fornita dal reparto di Cure Palliative di Mantova e in particolare al medico Mahamat Outman. I funerali di Orazio Fodale si terranno giovedi pomeriggio alle 14.30 nella chiesa di Belforte con successiva sepoltura nel cimitero di Gazzuolo.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti