Politica
Commenta

Viadana, Federici (PD) boccia il piano asfalti: "Così si sistema solo il 2% delle strade comunali"

“Viadana conta 190 km di strade comunali e 40 km di strade provinciali che in alcuni casi versano in una situazione pericolosa e dannosa, vedi la zona industriale Fenilrosso, via Kennedy ma anche tante altre strade del centro cittadino. Anche nelle frazioni la situazione è ormai drammatica".

VIADANA – “Vista la situazione degli asfalti nel comune di Viadana, in questi giorni presenteremo una mozione dove proporre un piano asfalti per il prossimo triennio”. A dirlo è Nicola Federici a nome del proprio gruppo consiliare. “Viadana conta 190 km di strade comunali e 40 km di strade provinciali che in alcuni casi versano in una situazione pericolosa e dannosa, vedi la zona industriale Fenilrosso, via Kennedy ma anche tante altre strade del centro cittadino. Anche nelle frazioni la situazione è ormai drammatica, tanto da portare i cittadini delle frazioni Nord a raccogliere le firme per chiedere un intervento urgente da parte dell’amministrazione”.

“L’amministrazione – spiega Federici – ha previsto per il prossimo triennio un piano asfalti da 200.000 euro per ogni anno: ciò vorrebbe dire riasfaltare circa il 2% delle strade ogni anno, visto che asfaltare circa 1 km di strada dovrebbe costare più di 100.000 euro. Un impegno che, se confermato, sarà inefficace rispetto a quella che è la reale necessità. Serve un piano straordinario per gli asfalti che preveda almeno 2milioni d’investimento nel prossimo triennio, altrimenti la situazione non può che peggiorare. Serve anche un tavolo urgente con la Provincia perché intervenga su alcune strade, tra cui sicuramente la SP59 tra Bellaguarda e Squarzanella, dove in alcuni tratti è ceduta la banchina forse anche per colpa di tane di nutrie che si sono formate negli anni”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti