Cronaca
Commenta

Regione, passa la mozione M5S per le deroghe sui Punti Nascita: speranza per Casalmaggiore e Asola?

"Ora ci aspettiamo che il nuovo assessore Moratti si attivi subito per verificare le condizioni e valutare possibili azioni per definire un piano di riapertura dei punti nascita che sono stati chiusi o sospesi". GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

“Con il voto della mozione di martedì in consiglio regionale si impegna la Giunta regionale e l’assessore a valutare la possibilità di chiedere deroghe, nel rispetto di quanto previsto dal decreto ministeriale n.70, per i punti nascita chiusi o temporaneamente sospesi”, dichiarano i consigliere regionali M5s Andrea Fiasconaro e Marco Degli Angeli.

La mozione presentata dal M5S, sul punto nascita di Iseo, ha cambiato completamente la linea d’indirizzo con cui la maggioranza di cdx si era sempre mossa fino ad oggi.

Una proposta dall’opposizione che a sorpresa scombina le carte in tavola e crea qualche grattacapo alla maggioranza di Fontana.

“Ora ci aspettiamo che il nuovo assessore Moratti si attivi subito per verificare le condizioni e valutare possibili azioni per definire un piano di riapertura dei punti nascita che sono stati chiusi o sospesi. In questi anni il M5S si è battuto per riportare i territori al centro dell’attenzione. Si apre uno spiraglio per Casalmaggiore e Codogno? È un primo passo, ora staremo con fiato sul collo alla Giunta Lombarda.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti