Cronaca
Commenta

Spineda, la denuncia del sindaco: "Errori nelle segnalazioni. E 8 positivi su 10 sono in un'unica famiglia"

In particolare uno dei segnalati non vive più a Spineda da diverso tempo, mentre durante la seconda ondata almeno tre residenti sono stati considerati “positivi”, anche quando si erano negativizzati da diverse settimane. GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

SPINEDA – Denuncia una situazione non del tutto chiara, specie nella comunicazione dei dati sui positivi, il sindaco di Spineda Fabrizio Bonfatti Sabbioni. In particolare uno dei segnalati non vive più a Spineda da diverso tempo, mentre durante la seconda ondata almeno tre residenti sono stati considerati “positivi”, anche quando si erano negativizzati da diverse settimane. Spineda, oggi in fascia arancione rinforzata, ha avuto 38 positivi da quanto la pandemia è iniziata, mentre gli attualmente positivi sono 10: “Ma 8 di questi – spiega il sindaco – fanno parte di un unico nucleo famigliare e tutti e 10 i contagiati attuali sono asintomatici. Per questo non ci aspettavamo una chiusura così drastica”.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti