Salute
Commenta

La Fondazione Germani Hub vaccinale per il Casalasco: la conferma attesa venerdì

Sembrava che il punto Fiera di Cremona potesse rimanere l'unico punto vaccinale dell’ASST di Cremona, ma l’ipotesi appare sembra meno probabile. Tale nodo verrà sciolto nella riunione di venerdì.

Venerdì è previsto ultimo incontro dei sindaci con ATS Valpadana per stabilire definitivamente quale sarà la distribuzione dei punti vaccinali in provincia di Cremona: quel che è certo è che ormai pronto l’Hub cremonese, quello allestito nei padiglioni della Fiera di Cà Dè Somenzi: già giovedì la consegna di altro materiale con dispositivi medici e cartellonistica: un centro che partirà lunedì a mezzo servizio ed entrare a regime da giovedì 11 marzo, quando si vaccineranno fino a 1100 persone al giorno, 7 giorni su 7 per 12 ore.

Sembrava che il punto Fiera di Cremona potesse rimanere l’unico punto vaccinale dell’ASST di Cremona, ma l’ipotesi appare sembra meno probabile. Tale nodo verrà sciolto nella riunione di venerdì: intanto però secondo le ultime indiscrezioni un punto vaccinale verrà promosso a Soresina e un altro, nel Casalasco, presso la Fondazione Germani di Cingia dè Botti. Si attendono conferme.

Giovanni Rossi

© Riproduzione riservata
Commenti