Cronaca
Commenta

Viadana, covid e multe: "Ma io l'ho presa stando seduto al tavolo"

"Se uno va a mangiare una pizza all’aperto e rimane alla giusta distanza, che colpa ha se il titolare fa poi entrare altre persone, che superano il numero consentito?”.

VIADANA – Non è piaciuta a un cittadino viadanese, che ha scritto alla nostra redazione, la raffica di multe che è giunta nei giorni scorsi per un assembramento presso un bar del centro di Viadana.

“Capisco che qualcuno non stesse rispettando le regole e che alcune persone fossero in effetti troppo vicine tra di loro – spiega il nostro lettore – ma sono state comminate multe anche a clienti che, come il sottoscritto, erano seduti regolarmente al loro tavolo, peraltro prenotato da tempo. La domanda sorge spontanea: se uno va a mangiare una pizza all’aperto e rimane alla giusta distanza (l’episodio risale a una decina di giorni fa, quando la consumazione al tavolo ancora era consentita, ndr), che colpa ha se il titolare fa poi entrare altre persone, che superano il numero consentito?”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti