Cronaca
Commenta

Riqualificazione, Rivarolo Mn candida Piazza Finzi per il rilancio col bando della Regione Lombardia

Requisiti intrinsechi posseduti dal Centro storico di Rivarolo Mantovano, inserito nel circuito del Distretto culturale "Le Regge dei Gonzaga" e recentemente interessato dell'istituzione della Zona 30, condizioni che hanno indotto l'amministrazione comunale a candidarsi.

RIVAROLO MANTOVANO – La riqualificazione e la valorizzazione dei Borghi storici, finalizzate al rilancio delle economie locali provate dagli effetti della pandemia in atto, è l’oggetto del Bando omonimo per il quale Regione Lombardia ha stanziato 30 milioni di euro invitando i piccoli Comuni Lombardi a candidarvisi.

Tra i requisiti, avere una popolazione residente inferiore ai 3.000 abitanti ed un patrimonio edilizio storico superiore al 70% degli edifici presenti. Fonte di valutazione sono altresì le azioni intraprese dalle amministrazioni in favore della promozione locale e le iniziative volte al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione residente. Requisiti intrinsechi posseduti dal Centro storico di Rivarolo Mantovano, inserito nel circuito del Distretto culturale “Le Regge dei Gonzaga” e recentemente interessato dell’istituzione della Zona 30, condizioni che hanno indotto l’amministrazione comunale a candidarsi con un programma di interventi incentrato sulla riqualificazione di Piazza Giuseppe Finzi.

885.569, 61 euro di opere pubbliche (tra queste anche la ciclabile attorno alle mura) per le quali si chiede a Regione Lombardia un contributo pari ad €.647.461,01. Il resto sarà finanziato dal Comune facendo ricorso a mutui ed alienazioni di aree edificabili di proprietà. “Nell’eventualità di un esito positivo della candidatura – sottolinea il Sindaco Massimiliano Galli – lo sforzo economico che il Comune dovrà sostenere sarà notevole, ma altrettanto rimarchevole il risultato: finalmente avremo una Piazza pavimentata ed arredata all’altezza delle sue caratteristiche urbanistiche ed edilizie, fonte e motivo di attrattività anche turistica, con ricadute positive sui negozi ed i pubblici esercizi presenti sotto i portici. Rivarolo”, continua Galli, “è un paese con una forte identità sociale che, secondo me, deriva dal fatto che abbiamo una Piazza che non esiste in nessun paese vicino. A Rivarolo ci si ritrova in Piazza. Si aggiunga il fatto che Rivarolo è un paese molto attivo dal punto di vista socio-culturale: le sue numerose associazioni promuovono eventi e manifestazioni che richiamano gente non solo dall’intorno prossimo, per essere il Borgo storica terra di confine tra il Cremonese e il Mantovano. Le Feste in Piazza e nel Borgo storici sono diventate un appuntamento irrinunciabile per i turisti che trovano qui il modo di coniugare aspetti culturali, sociali ed enogastronomici”.
Piazza Giuseppe Finzi è tra i migliori esempi di urbanistica rinascimentale della Lombardia sud-orientale. Concepita da Vespasiano Gonzaga, assieme all’ampliameto del Borgo medievale sul finire del XVI secolo, conserva intatti i principali edifici monumentali: dal Palazzo Pretorio alla Torre civica, dai portici settecenteschi alla sinagoga al seicentesco Palazzo Penci. La sua eccezionale valenza architettonica suggerisce di utilizzarla come volano per la rinascita sociale e turistica del Borgo.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti