Cronaca
Commenta

'Riflessi d’acqua pura', su Cremona1 l'evento per la Giornata Mondiale dell’Acqua

L’evento sarà introdotto dal Presidente della Provincia di Cremona Paolo Mirko Signoroni e dal Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti.

“Ecologia, solidarietà, quotidianità. I molteplici ‘riflessi’ dell’acqua nella nostra vita e le tante riflessioni sull’importanza dell’acqua del rubinetto: essenza di vita, purezza dalle sue origini, impegno di servizio della nostra azienda pubblica dell’idrico, ma anche garanzia di qualità, distribuzione collettiva, valore solidale e aiuto alla sete degli uomini”.

E’ questa la premessa di Padania Acque che durante l’evento ‘Riflessi d’acqua pura’ (trasmesso da Cremona 1 domenica 21 marzo alle ore 20.45 e patrocinato dalla Provincia e dal Comune di Cremona e organizzato nell’ambito delle celebrazioni della Giornata Mondiale dell’Acqua 2021) si preoccuperà di rispondere ad alcune domande (a partire da cosa si sa dell’acqua di rete e quanto incide nella nostra quotidianità),oltre ad “approfondire la conoscenza di una risorsa inestimabile, sempre più preziosa ma purtroppo sottostimata e data troppo spesso per scontata, come se fosse inesauribile e “magicamente” sempre disponibile”.

“Difendere l’acqua per il bene del Creato – si legge in una nota -, non inquinarla né disperderla per preservare questo bene naturale, che non va sprecato perché ogni singola goccia deve essere utilizzata correttamente e responsabilmente. Lo abbiamo sentito dire infinite volte: ne siamo davvero convinti? Qual è il nostro impegno per tutelare la risorsa idrica?”. Gli ospiti di “Riflessi d’acqua pura”, che affronteranno questi grandi interrogativi osservandoli nella complessità delle loro implicazioni: la solidarietà e l’inclusione, la ricerca e l’innovazione, la scienza e l’arte.

Dallo studio di Riflessi Magazine, il giornalista Filippo Gilardi, il presidente di Padania Acque Claudio Bodini e don Bruno Bignami, direttore dell’Ufficio nazionale CEI Conferenza Episcopale Italiana per i problemi Sociali e il Lavoro, guideranno una riflessione sull’acqua a partire dagli interventi di Maria Carmen Russo, presidente dell’associazione AsSOS Cremona Onlus, che parlerà del progetto “Padania Acque for Africa” che ha permesso la realizzazione di tre pozzi e di una scuola nel Sud-Ovest del Madagascar.

Angelo Mantovani, presidente di Banca dell’Acqua Onlus, porterà l’esperienza della Fondazione a sostegno delle persone più fragili e in difficoltà che non riescono, per problemi lavorativi, economici e di salute, a pagare le bollette dell’acqua; Emiliana Triglia, artista e volontaria del servizio glaciologico lombardo, guiderà poi alla scoperta dei ghiacciai, tesori in pericolo; Maurizio Gorla, geologo del Gruppo CAP Milano, invece racconterà il viaggio dell’acqua del rubinetto dalle Alpi alla Pianura Padana, fino al rubinetto di casa.

Il contributo di Alessandro Lanfranchi, Amministratore delegato di Padania Acque, proietterà poi nel mondo del gestore unico dell’idrico cremonese, tra innovazione, tecnologia, sostenibilità ambientale e sviluppo sostenibile, il tutto per garantire un eccellente servizio ai cittadini puntando a migliorarne costantemente l’efficienza e la qualità.

L’evento sarà introdotto dal Presidente della Provincia di Cremona Paolo Mirko Signoroni e dal Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti