Cronaca
Commenta

Viadana, 17 assunzioni in
previsione per il comune

"E' altresì previsto, anche nell’esercizio 2021, in attuazione dell’approvato Piano del Fabbisogno del Personale, il raggiungimento dell’obiettivo di contenimento della spesa di personale".

VIADANA – E’ stato approvato in giunta all’unanimità il Piano Triennale del Fabbisogno del Personale 2021-2023 del comune di Viadana. Sono state indicate prioritarie le linee secondo le quali il suddetto piano deve essere orientato, da un punto di vista strategico:

  • all’individuazione del personale in relazione alle funzioni istituzionali e agli obiettivi di performance organizzativa, efficienza, economicità e qualità dei servizi ai cittadini;
  • all’espletamento dell’attività di analisi e rappresentazione delle esigenze del Comune di Viadana sotto un duplice profilo:

1) quantitativo, riferito alla consistenza numerica di unità necessarie ad assolvere alla mission dell’amministrazione, nel rispetto dei vincoli di finanza pubblica;

2) qualitativo, riferito alle tipologie di professioni e competenze professionali meglio rispondenti alle esigenze dell’amministrazione stessa, anche tenendo conto delle professionalità emergenti in ragione dell’evoluzione dell’organizzazione del lavoro e degli obiettivi da realizzare.

Nel Piano Triennale del Fabbisogno del personale sono state altresì indicate le risorse finanziarie necessarie per la relativa attuazione, nel limite della spesa di personale in servizio e di quella connessa alle facoltà assunzionali previste dalla normativa vigente, comprese le norme speciali (mobilità, stabilizzazioni, etc).

“Si può affermare che l’Amministrazione non incorre nel divieto di assunzione di personale – spiega l’assessore al Personale Romano Bellini – in quanto in riferimento all’esercizio 2019 è stato raggiunto l’obiettivo del contenimento della spesa di personale ed è previsto, anche nell’esercizio 2020, il raggiungimento del medesimo obiettivo di contenimento della spesa, stimata, sulla base del Bilancio di Previsione 2020-2022, in modo presunto nell’importo di € 3.045.348,23, rispetto alla media del triennio 2011-2013 di € 3.353.181,93.

E’ altresì previsto, anche nell’esercizio 2021, in attuazione dell’approvato Piano del Fabbisogno del Personale, il raggiungimento dell’obiettivo di contenimento della spesa di personale”.

“Considerato che il Comune di Viadana rientra tra i comuni cosiddetti “virtuosi” – specifica Bellini – avendo un’incidenza di spesa di personale sulle entrate correnti posizionata al di sotto del valore soglia e nello specifico il rapporto è pari al 21,04% e, dato atto che le azioni di reclutamento previste nella presente programmazione del fabbisogno di personale 2021/2023, sono disposte nel rispetto del vincolo di sostenibilità finanziaria, in quanto la previsione di spesa di personale per il triennio 2021/2023, calcolata secondo quanto prescritto dal DM attuativo in € 3.301.308,20, è inferiore alla spesa massima potenziale di € 3.624.587,65, le previsioni assunzionali a tempo indeterminato per l’ anno 2021 sono così riassunte:

  • 4 operatori Settore Affari Generali: Cat. B,C e D
  • 4 operatori Area tecnica: Cat. C e D,
  • 3 operatori URP: Cat. C e D
  • 1 operatore Settore tributi: Cat. C
  • 3 operatori Settore Servizi alla Persona: Cat. C e D
  • 2 operatori Settore Vigilanza: Cat. C (in aggiunta a n. 2 operatori già previsti).

Non vi sono inseriti i pensionamenti in quanto questi vengono automaticamente reintegrati. L’organo di revisione ha espresso parere favorevole lo scorso 19 marzo.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti