Cronaca
Commenta

Covid, il calo prosegue:
da 506 a 383 casi settimanali

Un calo dunque di 123 unità, decisamente sensibile e beneaugurante. Anche perché si torna finalmente ad avere qualche singolo comune a rialzo zero, ossia senza casi negli ultimi sette giorni. GUARDA LE TABELLE

La discesa prosegue: e questa volta in modo più netto rispetto alla settimana precedente. Il consueto bilancio sull’orizzonte dei sette giorni, da lunedì 22 marzo a domenica 28 marzo, mostra altri numeri incoraggianti per il comprensorio Oglio Po, comprendendo l’analisi dei nuovi positivi sui 32 comuni, 19 del Casalasco e 13 invece della parte mantovana.

Lunedì scorso parlavamo di 506 casi, un calo non nettissimo ma un primo segnale rispetto ai 598 casi positivi della settimana precedente. Nell’ultima settimana i nuovi positivi sono stati 383, per la precisione 161 nella parte Casalasca e 222 in quella virgiliana dell’Oglio Po. Un calo dunque di 123 unità, decisamente sensibile e beneaugurante.

Anche perché si torna finalmente ad avere qualche singolo comune a rialzo zero, ossia senza casi negli ultimi sette giorni: parliamo di Spineda, Casteldidone e Pomponesco. Gli incrementi percentuali maggiori, invece, sono stati a Torre dè Picenardi (+20.9%), Voltido (+17.8%), Tornata (+11.5%), Piadena Drizzona (+11%) e Commessaggio (10.7%).

IL CONFRONTO SETTIMANALE DEI CASI NEL COMPRENSORIO OGLIO PO

GLI INCREMENTI SETTIMANALI NEI COMUNI CASALASCHI

GLI INCREMENTI SETTIMANALI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti