Feste e turismo
Commenta

Pomponesco 19esimo
tra i Borghi più belli d'Italia

La classifica finale è stata designata dai consensi ottenuti dal pubblico votante e dal giudizio della commissione tecnica composta dalla chef stellata Rosanna Marziale, dal geologo Mario Tozzi e dallo storico dell’arte Jacopo Veneziani.

Foto Osti

La sfida contro Tropea, che alla fine ha vinto l’ottava edizione del concorso, era forse impari ma ci si aspettava qualcosa di meglio rispetto al 19esimo posto (su 20 partecipanti). E’ terminata con questo piazzamento l’esperienza di Pomponesco nella sfida del “Borgo più bello d’Italia”, svelata all’interno della puntata di “Kilimangiaro”, su RaiTre, dalla conduttrice Camila Raznovic nella serata di Pasqua.

Alla fine ha vinto Tropea (Vibo Valentia) e, assieme a Pomponesco, hanno partecipato Baunei (Sardegna), Geraci Siculo (Palermo), Issime (Aosta), Cocconato (Asti), Finalborgo (Savona), Borgo Valsugana (Trento), Malcesine (Verona), Poffabro (Pordenone), San Giovanni in Marignano (Rimini), Buonconvento (Siena), Corciano (Perugia), Grottammare (Ascoli Piceno), Pico (Frosinone), Campli (Teramo), Trivento (Campobasso), Albori (Salerno), Valsinni (Matera), Pietramontecorvino (Foggia).

La classifica finale è stata designata dai consensi ottenuti dal pubblico votante e dal giudizio della commissione tecnica composta dalla chef stellata Rosanna Marziale, dal geologo Mario Tozzi e dallo storico dell’arte Jacopo Veneziani. Per Pomponesco, unica località lombarda in gara, comunque un’occasione di visibilità importante in prima serata su un canale nazionale, dato che a ciascun borgo è stato dedicato un servizio con curiosità e peculiarità (per Pomponesco, tra le altre, la presenza dei Mia Tralvia, che suona strumenti realizzati con materiale riciclo).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti