Politica
Commenta

Anche a Mantova l'incontro
(on line) per Lombardia Europa 2020

L’incontro servirà a illustrare ad amministratori e tecnici degli enti locali del mantovano lo schema della Convenzione, l’atto previsto dal Testo unico sugli Enti locali che regolamenta la cooperazione amministrativa che rappresenterà la carta d’identità del SEAV territoriale e gli enti che ne faranno parte.

Il progetto Lombardia Europa 2020 voluto da Anci Lombardia, Regione Lombardia e Provincia di Brescia per portare i Comuni in Europa, prosegue illustrando, nell’ambito di webinar a distanza, agli Enti locali aderenti e ai nuovi che vorranno unirsi alla partita, come siglare la Convenzione, l’atto amministrativo che darà formalmente vita al SEAV – Servizio Europa di Area Vasta – che sorgerà in tutte le Province lombarde, anche a Mantova. I seminari sulla Convenzione fanno seguito al lungo periodo di formazione in europrogettazione attivato nell’ambito del progetto, e si sono già svolti a Sondrio, Bergamo, Lecco, Cremona, Monza, Varese.

Martedì 13 aprile sarà il turno di Mantova, dove dalle ore 10 si terrà in videoconferenza l’evento introdotto dal Presidente della Provincia di Mantova Beniamino Morselli e dall’Assessore alle Politiche europee del capoluogo mantovano Adriana Nepote. Saranno presenti anche Egidio Longoni, Vicesegretario generale di Anci Lombardia, Paola Ravelli di Europe Direct Lombardia e, a illustrare lo schema di Convenzione, Giorgia Pasciullo, dello staff di progetto. Presenti anche la Seav Coach territoriale Irene Calzolari.

L’incontro servirà a illustrare ad amministratori e tecnici degli enti locali del mantovano lo schema della Convenzione, l’atto previsto dal Testo unico sugli Enti locali che regolamenta la cooperazione amministrativa che rappresenterà la carta d’identità del SEAV territoriale e gli enti che ne faranno parte. L’atto amministrativo conterrà anche gli strumenti con i quali l’Ufficio Europa lavorerà in rete per rispondere ai bisogni dei cittadini grazie ai finanziamenti diretti previsti dalla programmazione europea che saranno attivati dal Seav a servizio del territorio mantovano.

“L’Ufficio Europa – spiega Egidio Longoni Project manager e Vicesegretario di Anci Lombardia - sarà a servizio dei Comuni che faranno rete, anche quelli piccoli, per progettare, attrarre e utilizzare al meglio le risorse messe a disposizione dall’Unione europea. Il progetto rimane aperto a nuove adesioni da parte degli enti locali e sta proseguendo con ottimi risultati. La capacità di attivare nuovi fondi europei sarà fondamentale per uscire dalla crisi sanitaria, economica e sociale prodotta dal Covid”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti