Cultura
Commenta

A Torre rinasce la biblioteca
negli spazi dell'ex Asilo

Al piano terra vi sarà la biblioteca, al primo piano il Centro di documentazione sulla sostenibilità ambientale della Comunità rurale, in entrambi i casi con dotazioni e strumenti tecnologici e d’avanguardia. Già, ma i tempi di realizzazione? “Entro l’anno” garantisce il sindaco Mario Bazzani. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Si parte sempre da un’esigenza, da un problema, da una mancanza. Le soluzioni in genere nascono da lì e così è stato pure per Torre dè Picenardi, che sta edificando la biblioteca negli spazi ormai in disuso del vecchio asilo infantile.

Recupero del patrimonio esistente, dunque, e rilancio di un servizio che mancava. Il progetto è stato pubblicato sul periodico di informazione “Comune Informa”, nel quale vengono svelati ulteriori dettagli. In totale vale 115mila euro il progetto curato dall’architetto Federico Bianchessi di Cremona, coperti in buona parte dal Gal Oglio Po, con la realizzazione a cura della Bonedil Srl di Gadesco Pieve Delmona.

Al piano terra vi sarà la biblioteca, al primo piano il Centro di documentazione sulla sostenibilità ambientale della Comunità rurale, in entrambi i casi con dotazioni e strumenti tecnologici e d’avanguardia. Già, ma i tempi di realizzazione? “Entro l’anno” garantisce il sindaco Mario Bazzani.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti