Spettacolo
Commenta

L'anteprima Jazz Day riapre
il Comunale tra musica ed emozioni

Era giusto festeggiare il 30 aprile, International Jazz Day appunto. Ed era giusto, dopo che il DPCM l’ha consentito, farlo al Teatro Comunale di Casalmaggiore. Con artisti locali, che in poco tempo hanno detto sì e che non vedevano l’ora di tornare dal vivo. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1 E IL VIDEO COMPLETO

Un sipario che si alza, finalmente, un anno dopo. Un sipario reale, che va oltre la diretta virtuale – seguita da oltre 600 persone su Youtube – perché una trentina di spettatori, tutti vaccinati con doppia dose e con mascherina, hanno potuto assistere allo spettacolo da vivo. Non accadeva, appunto, da un anno.

La voce di Lara Ferrari sulle note di “Yardbird Suite” di Charlie Parker ha aperto la serata, dopo di che l’organizzatore Andrea Acquaroni ha spiegato il significato di questa anteprima di un Jazz Day che si terrà poi, in forma completa, in autunno. Musicisti e tecnici sono stati tamponati prima del via, per evitare qualsiasi problema sanitario.

Era giusto festeggiare il 30 aprile, International Jazz Day appunto. Ed era giusto, dopo che il DPCM l’ha consentito, farlo al Teatro Comunale di Casalmaggiore. Con artisti locali, che in poco tempo hanno detto sì e che non vedevano l’ora di tornare dal vivo. D’impatto il ricordo emozionato del direttore del Teatro Giuseppe Romanetti, dedicato ad Aldo Concari, da sempre collaboratore del Teatro scomparso un mese fa.

La scaletta prevedeva, dopo “Yardbird Suite”, altri grandi classici come “Billie’s Bounce”, “What a difference a day makes”, “I wish I knew how It would feel to be free”, “Song for my father”, “Someone to watch over me” e “I’ve got you under my skin”.

Tra tanta musica, con dieci musicisti impegnati (Lara Ferrari, Clemente Favagrossa, Andrea Acquaroni, Orazio Aroldi, Cesare Ciuma Galli, Pierluigi Zambelli, Luca Bernardi, Nicola Maestri, Giampietro Lazzari, Daniele Fedo Federici), anche “La lettera ritrovata” di un ispirato Giampietro Lazzari. Ottima la regia di DB Zero Productions, che ha consentito di seguire al meglio l’evento anche da casa. Infine il sipario che si chiude nella certezza che stavolta si riaprirà molto presto…

Giovanni Gardani

 

GUARDA IL VIDEO INTEGRALE DELLA SERATA

© Riproduzione riservata
Commenti