Cronaca
Commenta

Rapinarono anziano dopo passaggio,
identificati i tre responsabili

I ragazzi, dopo essere stato rintracciati dai Carabinieri e aver svolto le formalità di rito presso la Compagnia dei Carabinieri di Viadana, sono stati accompagnati dai militari presso le strutture individuate, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Dopo settimane di intense attività di indagine, i Carabinieri della Stazione di Viadana hanno concluso, in parte, la vicenda relativa al 73enne rapinato della sua autovettura nella zona dell’argine di Viadana, rapina avvenuta verso la fine del marzo scorso.

Nella giornata di lunedì i militari della Stazione Carabinieri di Viadana hanno infatti proceduto all’esecuzione delle ordinanze di misure cautelari, pervenute dalla Procura presso il Tribunale dei Minori di Brescia, a carico di tre giovani, che erano stati individuati dai militari quali responsabili della rapina. Nel frattempo i militari avevano anche ritrovato la vettura, che era stata riconsegnata all’anziano.

I ragazzi, dopo essere stato rintracciati dai Carabinieri e aver svolto le formalità di rito presso la Compagnia dei Carabinieri di Viadana, sono stati accompagnati dai militari presso le strutture individuate, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti