Cronaca
Commenta

Il corso da Operatore Meccanico
sognando un lavoro: così era Daniele

Originaria di Foggia, la famiglia Tanzi - il papà Antonio operaio, la mamma Antonella casalinga - era arrivata all’inizio degli anni 2000, anche se nel 2002 Daniele era nato proprio in Puglia. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Chiusi in un dolore profondo e dignitoso, Antonella e Antonio, i genitori di Daniele Tanzi, preferiscono non parlare. Non sanno ancora alcun dettaglio, attendono notizie da Parma e intanto cercano di capire, aiutati da un parente, come poter raccontare ai figli più piccoli, che frequentano la terza e quinta elementare e sono ancora a scuola, quanto accaduto.

A parlare, al civico 22 di via Formis, è la dirimpettaia Lucia, che ha visto crescere Daniele. Originaria di Foggia, la famiglia Tanzi – il papà Antonio operaio, la mamma Antonella casalinga – era arrivata all’inizio degli anni 2000, anche se nel 2002 Daniele era nato proprio in Puglia. Al vicino bar “Dal Conte” lo vedevano spesso a prendere le sigarette, educato e gentile.

Daniele aveva inoltre frequentato l’Istituto di Formazione Professionale Santa Chiara, a 100 metri da casa, concludendo i tre anni di Operatore Meccanico. A quanto pare stava ancora cercando lavoro.

Giovanni Gardani

 

© Riproduzione riservata
Commenti