Cronaca
Commenta

Maxi tamponamento e SS 10
in tilt: sei feriti (per fortuna lievi)

A destare più preoccupazioni l'autista del camion carico di paglia, che era rimasto bloccato dentro la sua cabina di guida tutta accartocciata. Per estrarlo sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco per mezzo di una scala affidando poi l'uomo alle cure dei sanitari accorsi sul posto con diverse ambulanze. FOTOGALLERY

Un maxi tamponamento ha bloccato venerdì mattina temporaneamente la statale 10 subito dopo Piadena Drizzona in direzione di Cremona. Poco dopo le 8 una Toyota Yaris con una ragazza a bordo era ferma per rispettare il senso unico alternato dovuto ai lavori per la sistemazione della fibra ottica. Subito dietro c’era una Fiat Punto, anche questa condotta da una donna.

Alle spalle è sopraggiunto un bilico carico di container a sua volta seguito da un camion e rimorchio carico di paglia. Probabilmente abbagliato da sole o sorpreso dalla coda ferma in corsia, l’autista di quest’ultimo mezzo pesante non è riuscito a evitare il tamponamento facendo piombare il camion che lo precedeva contro le due auto ferme in colonna. Un botto tremendo che ha provocato danni ingenti a tutti i veicoli coinvolti. Sei le persone rimaste ferite per fortuna non in maniera grave.

A destare più preoccupazioni l’autista del camion carico di paglia, che era rimasto bloccato dentro la sua cabina di guida tutta accartocciata. Per estrarlo sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco per mezzo di una scala affidando poi l’uomo alle cure dei sanitari accorsi sul posto con diverse ambulanze. I rilievi e l’esatta dinamica dell’incidente sono stati affidati ai Carabinieri della stazione di Piadena Drizzona, mentre i mezzi sono stati recuperati dalla ditta F.lli Rossi di Bozzolo.

Ros.Pis.

© Riproduzione riservata
Commenti