Sport
Commenta

Giro d'Italia: il comprensorio
lambito dalla corsa rosa

Il passaggio infatti, tra le 13.50 e le 14.10, sarà per i comuni di Asola e Isola Dovarese, e proprio quest’ultimo paese farà da porta d’ingresso del Giro d’Italia nella provincia di Cremona.

Passa in questi minuti anche dal comprensorio Oglio Po il Giro d’Italia nella tappa odierna da Rovereto (Trento) a Stradella (Pavia): una tappa che, come noto, tocca sia la provincia di Mantova sia quella di Cremona, e lambisce così pure il Casalasco-Viadanese, anche se solo marginalmente. Il passaggio infatti, tra le 13.50 e le 14.10, sarà per i comuni di Asola e Isola Dovarese, e proprio quest’ultimo paese farà da porta d’ingresso del Giro d’Italia nella provincia di Cremona.

E’ previsto un traguardo volante, che porterà punti in classifica generale, proprio nel cuore della città di Cremona, che vive così – 48 ore dopo la visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella – un altro evento clou di rilievo nazionale.

Previsti disagi alla viabilità nei vari punti toccati dalla tappa. Per questo motivo il consiglio è di evitare di spostarsi in auto nel momento “caldo” di passaggio della carovana rosa: il passaggio da Asola e Isola Dovarese è previsto tra le 13.30 e le 14.30, anzi per la precisione tra le 13.58 e le 14.25 come limite minimo e limite massimo.

Di seguito ecco la cronotabella ufficiale del Giro d’Italia con gli orari di passaggio stimati in base alla velocità media della gara.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti