Politica
Commenta

Vaccinazioni in vacanza? Moratti:
"Da Figliuolo no indicazioni"

“Non è un tema facile – conclude l’assessore –  ma se ci arriveranno delle indicazioni faremo di tutto per facilitare i nostri cittadini”.

Vaccinazioni in vacanza: dopo la chiusura espressa lunedì dal presidente della Regione Attilio Fontana, sul tema interviene anche la vicepresidente con delega alla sanità Letizia Moratti.

“E’ un tema che dipende dal commissario Figliuolo – ha detto a margine della cerimonia con il presidente Mattarella – che fino ad ora non ha dato aperture alla possibilità di vaccinare in vacanza. C’è un problema di logistica, di approvvigionamento dei vaccini, di spostamento o di disponibilità dei medici. C’è un problema di piattaforme regionali che non sono connesse e con dati che quindi non condividono. L’unico modo sarebbe avere l’anagrafe vaccinale nazionale che metta a disposizione delle regioni i dati e avere una programmazione delle vacanze tale da permettere al commissario di poter per tempo stabilire le agende e le programmazioni dei vaccini e di stabilire, per le regioni che lo desiderano, quali siano i medici che dovranno vaccinare.

“Non è un tema facile – conclude l’assessore –  ma se ci arriveranno delle indicazioni faremo di tutto per facilitare i nostri cittadini”.

gb

© Riproduzione riservata
Commenti