Ambiente
Commenta

Il Lions Club Viadana e
le 4 R per salvare l'ambiente

"Il Lions Club Viadana Oglio Po vuole insistere per favorire una sussidiarietà circolare perché solo attraversi atteggiamenti comuni e condivisi si possono ottenere traguardi importanti”.

Il Lions Club Viadana ha organizzato un incontro sul tema “La sostenibilità come driver di sviluppo” per approfondire l’argomento di studio Nazionale Lionistico dedicato all’ambiente e allo sviluppo sostenibile. I relatori della serata, Valentina Bolis (Gruppo Mauro Saviola), Miriam Tenca e Nicoletta Azzi (Panguaneta SPA), Paolo Braguzzi (Gruppo Davines) e Primo Barzoni (Palm SPA) hanno sottolineato quanto è importante diffondere e promuovere la cultura dell’educazione verso l’ambiente e fare rete tra le istituzioni, l’associazionismo, la scuola e il mondo economico per concretizzare un’azione comunitaria comune. Le imprese hanno espresso concetti anche sul modello economico circolare e sull’importanza delle 4R per salvare l’ambiente: Recupero, Riciclo, Riduzione, Riutilizzo.

Durante il meeting è stato inoltre decretata la rete vincitrice del concorso formativo sullo sviluppo sostenibile promosso dal Lions, dalle aziende che hanno presentato il focus e patrocinato dall’Ufficio del Lavoro e dei problemi sociali della CEI: il video vincitore del concorso, consistente nella realizzazione di un cortometraggio di 3-5 minuti e premiato per aver sviluppato il tema “Acqua Virtuale – Necessità reale” è stato presentato dall’Istituto scolastico “Giacomo Antonietti” di Iseo, dal Lions Club Sarnico e Franciacorta, dal Leo Club Brescia Host e dall’impresa Ecogom SRL di Brescia.

Hanno partecipato al meeting anche il Presidente di circoscrizione Mantova Stefano Spallanzani, il referente per il recupero alimentare Gianluca Dallavecchia e Margherita Avigni per Confindustria Mantova. “Attraverso il concorso siamo riusciti a favorire un atteggiamento tripolare e una relazione tra Istituzione, mondo economico e comunitario secondo le indicazioni dell’agenda 2030 e i contenuti riportati nell’ultima enciclica “Fratelli Tutti” – ha spiegato Cristian Manfredi, presidente del Lions viadanese -. Il Lions Club Viadana Oglio Po vuole insistere per favorire una sussidiarietà circolare perché solo attraversi atteggiamenti comuni e condivisi si possono ottenere traguardi importanti”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti