Politica
Commenta

Viadana, Consiglio, scrive il Prefetto
Perteghella: "Andrà ripetuto tutto"

"Ho comunicato al Presidente del Consiglio Comunale che il dott. Aliani non potrà verbalizzare quanto è stato detto durante la trattazione delle Interrogazioni ed Interpellanze, che questo comporta la ripetizione di tale discussione"

Silvio Perteghella

Alla fine Silvio Perteghella ha ottenuto la convocazione in tempi brevi e l’obbligatorietà di risposte alle questioni formali poste. A far accellerare i tempi la diffida prefettizia che chiede all’Amministrazione di inviare urgenti notizie circa la convocazione del Consiglio e le altre questioni poste.

“E’ arrivata – spiega un Silvio Perteghella soddisfatto – la diffida del Prefetto al Comune di Viadana e a stretto giro di posta la convocazione del Presidente del Consiglio Comunale.

Il Segretario Comunale però, da quanto riportano voci di corridoio di Palazzo Matteotti sarà assente. Sembra che il Presidente convochi il Consiglio Comunale nei periodi di ferie o comunque di assenza del Segretario, il quale probabilmente non vuole rilasciare al Consiglio Comunale nessun parere scritto in merito alle deliberazioni assunte nel periodo in cui i dirigenti hanno rilasciato i pareri di regolarità in assenza della nomina del Sindaco.

L’amministrazione quindi prende tempo la seduta si svolgerà con la verbalizzazione del Vice Segretario, il quale nel frattempo verrà individuato dal Sindaco.

Ho comunicato al Presidente del Consiglio Comunale che il dott. Aliani non potrà verbalizzare quanto è stato detto durante la trattazione delle Interrogazioni ed Interpellanze, che questo comporta la ripetizione di tale discussione. Come noto il dott. Aliani non era stato nominato per decreto dal Sindaco. Vedremo se L’amministrazione comunale avrà l’umiltà di ripetere l’esame delle interrogazioni ed interpellanze per non incorrere in nuovi e grossolani errori”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti