Cronaca
Commenta

Mezzano, Carabinieri stroncano giro di
droga: un chilo di hashish sequestrato

Al termine delle formalità di rito il 31enne è stato arrestato per detezione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La droga rinvenuta, unitamente al denaro contante, è stata sequestrata

Nel corso della notte, durante un servizio finalizzato al contrasto e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti i Carabinieri della Stazione di Sorbolo Mezzani in località Mezzano Inferiore in via Martiri della Libertà, hanno fermato un’autovettura con a bordo due persone, un 31enne di origine marocchina ed una 31enne italiana, domiciliati in paese.

Appena fermati l’uomo, mostrava segni di agitazione e di insofferenza al controllo ed alla richiesta se avesse occultato qualcosa di illecito all’interno dell’autovettura, indicava sotto il suo sedile dove veniva rinvenuta una bustina trasparente contenente della polvere di colore bianco di gr. 34 che successivamente veniva accertato, tramite narcotest, essere cocaina e la somma di €500.

Nel corso della perquisizione la donna ha raccontato  ai carabinieri che intorno alle 20.30 insieme al compagno si erano recati presso un bar del paese, dove lo stesso aveva lasciato una busta della spesa di colore blu.

A seguito delle dichiarazioni, la pattuglia ha raggiunto il bar e presi contatti con il gestore chiedeva se il giorno prima il 31enne gli avesse dato qualcosa da conservare. L’uomo confermava di aver ricevuto in consegna una busta che, provvedeva a consegnare.

La busta conteneva un involucro, avvolto in un panno di colore rosso, sigillato con del nastro di colore marrone. All’interno 10 panetti da 100 grammi confezionati singolarmente con una busta trasparente. I panetti contenevano della sostanza resinosa di colore marrone che sottoposto a narcotest, risultava essere sostanza stupefacente del tipo hashish.

Al termine delle formalità di rito il 31enne è stato arrestato per detezione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La droga rinvenuta, unitamente al denaro contante, è stata sequestrata.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti