Cronaca
Commenta

Bozzolo, "viaggio" degli ospiti della
Domus al supermercato Migross

La direzione della Rsa tra l'altro è a disposizione di altre aziende e attività del territorio che volessero mettersi a disposizione per offrire stesse opportunità agli ospiti della Domus Pasotelli per queste visite virtuali. GUARDA IL VIDEO

Un esperimento del tutto inedito e originale è stato creato e attuato a favore degli ospiti della Domus Pasotelli di Bozzolo. L’idea è stata del direttore della struttura Antonino Pettina, avvalendosi dell’aiuto di preziose collaboratrici. A rendere possibile l’iniziativa anche il sindaco Giusepppe Torchio e la direzione del Superstore Migross.

L’intento era quello di restituire una parvenza di libertà agli anziani ospiti della Rsa che da troppo tempo vivono in una specie di limbo per le note costrizioni dovute alla pandemia da Covid. Si sa quanto piaccia alle persone di una certa età rendersi indipendenti, andando per proprio conto presso i negozi per procurarsi il cibo e i generi alimentari di prima necessità secondo i propri gusti e desideri.

Così giovedi scorso è stato organizzato un “viaggio virtuale” presso il grande negozio Migross, utilizzando una tecnologia basata su collegamenti audio e video. Sfruttando semplici apparecchi come tablet e smartphone non avendo a disposizione mezzi sofisticati agli anziani è stata data l’opportunità di vedere in diretta i vari reparti della struttura, come se davvero loro stessero camminando tra le corsie e nei vari reparti.

La direzione della Rsa tra l’altro è a disposizione di altre aziende e attività del territorio che volessero mettersi a disposizione per offrire stesse opportunità agli ospiti della Domus Pasotelli per queste visite virtuali. Momenti che danno respiro e nuove possibilità a chi per ragioni anagrafiche e di salute non riesce più a spostarsi in maniera autonoma come ai vecchi tempi.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti