Eventi
Commenta

Cantabozzolo 2021, madrina
d'eccezione: c'è Emanuela Aureli

Un'edizione del Cantabozzolo dunque di assoluto livello anche per merito dell'organizzazione presieduta come sempre dall'Associazione Amici del Cuore e del suo presidente Nicola Scognamiglio

Da sinistra un volontario degli Amici del Cuore, il presidente Nicola Scognamiglio e Fabio Negri.

Un’edizione che si preannuncia fantastica quella prevista a Bozzolo alla fine di agosto per rinnovare la tradizione del festival canoro bozzolese. Ovviamente tutto dipenderà dalla situazione pandemica che condiziona lo svolgimento delle manifestazioni in rapporto all’andamento della pandemia ma se tutto rimane come ora il Cantabozzolo toccherà livelli molto alti. Soprattutto per il nome dell’ospite d’onore che ha già garantito la sua presenza. Grazie alle conoscenze nel mondo dello spettacolo di Fabio Negri si è arrivati ad avere la conferma di una madrina eccezionale nella figura di Emanuela Aureli, una delle imitatrici più apprezzate attualmente nel settore dell’intrattenimento.

Dopo aver valutato diversi nomi di alto livello si è riusciti ad ottenere l’adesione di questa grande professionista spesso presente all’interno delle trasmissioni televisive al fianco di Carlo Conti. Autentica maestra nell’ arte della parodia e della comicità Manuela Aureli riesce a portare sul palcoscenico momenti di grande ilarità proponendo l’imitazione di  tantissimi personaggi famosi (basti ricordare Belen Rodriguez) sempre con garbo e stile suscitando ilarità e divertimento.

Ancora una volta il tributarista Negri,  che da qualche tempo fornisce con il suo Centro Servizi Negri consulenza anche a importanti Case di produzione cinematografiche, porterà a Bozzolo un’ospite di prestigio in grado di fornire al festival canoro locale (di cui è anche sponsor ufficiale) uno smalto davvero eccezionale. Cosi come era accaduto tra l’altro nelle precedenti edizioni quando lo stesso Negri aveva reso possibile la presenza di  artisti del calibro di Sergio Ricci, Dario Ballantini e Max Cavallari dei Fichi d’India.

Un’edizione del Cantabozzolo dunque di assoluto livello anche per merito dell’organizzazione presieduta come sempre dall’Associazione Amici del Cuore e del suo presidente Nicola Scognamiglio, al quale ci si può rivolgere per sottoscrivere le iscrizioni da parte di chi vorrà partecipare alla gara. Cantanti, musicisti e chiunque senta di possedere caratteristiche artistiche per salire sul palco dell’importante manifestazione prevista in piazza Europa a Bozzolo il 28 agosto. Per iscriversi, a partire dal 1 luglio è sufficiente telefonare allo stesso Nicola (3393349890 ) oppure a Valeria 3355976771 fornendo le generalità e una prova del proprio talento artistico.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti