Cronaca
Commenta

Cred comunale di Bozzolo, si
concretizzano i programmi

Sono stati previsti orari adeguati in ampliamento ed adeguate misure di igienizzazione con triage iniziale per tutti i partecipanti. Presenze di volontari collaudate nel periodo iniziale e che continueranno anche per tutto il secondo periodo

Con un incontro in teleconferenza con i genitori dei ragazzi della primaria, tenuto in serata con l’assessore Cecilia Gialdini, si concretizzano i programmi del Cred comunale di Bozzolo, in ideale continuità con il grest sviluppato fino a questo week end dalla parrocchia unità pastorale Bozzolo San Martino con cifre prossime alle duecento frequenze per la prima fase ed a quasi un centinaio nella seconda, ove entrerà in funzione anche il centro estivo per l’infanzia mentre la parrocchia si muoverà verso il soggiorno climatico di Rimini con numeri di tutto riguardo. Nella mattinata di venerdì il comune, con la responsabile della segreteria e lo stesso sindaco, hanno incontrato le responsabili della cooperativa Viridiana di Asola, che si è aggiudicata la conduzione del Centro Giovanile della primaria in linea di continuità con la parrocchia che metterà a disposizione i suoi locali e le sue strutture mentre al Centro per l’infanzia opererà la Cooperativa Agorà che si avvarrà delle strutture scolastiche comunali delle omonime scuole di Bozzolo e di Rivarolo Mantovano. Complessivamente sono già pervenute circa ottanta adesioni ma altre sono in arrivo, stante l’apprezzamento del servizio offerto con un range tariffario compreso tra i 120 ed i 150 euro a seconda del tipo di Centro Estivo, con agevolazioni per quanti hanno più figli frequentanti ed una piccola differenza per i non residenti. Sono stati previsti orari adeguati in ampliamento ed adeguate misure di igienizzazione con triage iniziale per tutti i partecipanti. Presenze di volontari collaudate nel periodo iniziale e che continueranno anche per tutto il secondo periodo.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti