Politica
Commenta

Riforma Fisco, in piazza la
raccolta firme di Forza Italia

E sono stati numerosi i cittadini che hanno firmato o si sono fermati a chiedere informazioni, segno che quello della pesante tassazione alla quale sono sottoposti cittadini e imprese è davvero un tema caldo e sentito

Meno tasse più crescita. Con questo slogan, legato alla richiesta di riforma del Fisco, si sono ritrovati questa mattina in piazza Garibaldi i rappresentanti di Forza Italia con un banchetto. Un’iniziativa che segue quella di Cremona. Le richieste di Forza Italia sono chiare e riassunte in 22 punti. No tax area fino a 12mila euro, riduzione delle aliquote Irpef al 15% fino a 25mila euro, al 23% fino a 65mila euro e al 33% oltre i 65mila euro, anno bianco fiscale e blocco delle cartelle esattoriali per tutto il 2021, definitivo superamento dell’Irap, l’estensione della cedolare secca, il riordino delle addizionali locali, pagamenti dei debiti della PA, rimodulazione delle aliquote IVA, digital tax a livello europeo omogenea. I rappresentanti di Forza Italia presenti erano Carlo Malvezzi, ex Consigliere Regionale e attuale Consigliere in comune a Cremona, i sindaci Luca Zanichelli di Rivarolo del Re, Valeria Patelli di Calvatone e Fabrizio Bonfatti Sabbioni di Spineda, il vice sindaco di Casalmaggiore Vanni Leoni, l’assessore ai servizi scolastici Sara Valentini e Martina Abelli, consigliera con delega al Commercio. E sono stati numerosi i cittadini che hanno firmato o si sono fermati a chiedere informazioni, segno che quello della pesante tassazione alla quale sono sottoposti cittadini e imprese è davvero un tema caldo e sentito. I rappresentanti di Forza Italia ricordano che è possibile firmare la petizione anche on line a questo LINK.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti