Feste e turismo
Commenta

Domenica 11 luglio le Pro
Loco in festa: tante iniziative

In Lombardia sono numerose le Pro Loco di ogni provincia che stanno programmando attività all’aria aperta per scoprire le bellezze dei territori: degustazioni, visite guidate, escursioni, laboratori didattici, incontri e tanto altro.

Domenica 11 luglio le Pro Loco torneranno ad animare piccoli centri e borghi d’Italia e della Lombardia. Feste, sagre e celebrazioni saranno organizzate in tutto lo Stivale dall’UNPLI Aps – Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, a cui aderiscono oltre 6.000 Pro Loco protagoniste indiscusse della valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale italiano. L’evento, condiviso dal Comitato Regionale Lombardia dell’UNPLI, che rappresenta oltre 600 Pro Loco lombarde, intende manifestare con forza la determinazione delle Pro Loco che da sempre, per loro missione, profondono il massimo impegno per valorizzare e animare i territori, promuovendo e tutelando le tradizioni che rendono autentico ogni luogo.

“Un’azione quotidiana – dice Pietro Segalini, Presidente Comitato Regionale UNPLI Lombardia Aps – contrassegnata da un viscerale amore per la propria terra che trasuda in ogni manifestazione che, purtroppo, in questi lunghi e complessi mesi la pandemia ha messo a dura prova, costringendo le Pro Loco a rinunciare a una parte consistente della loro attività. Una giornata quindi in cui racconteremo l’Italia più bella e le eccellenze che rendono unica la nostra Lombardia attraverso il prezioso impegno dei nostri volontari, mettendo in luce l’enorme lavoro che, quotidianamente, portano avanti le donne e gli uomini delle Pro Loco”.

“Le iniziative e gli eventi organizzati dalle Pro Loco rappresentano un volano indispensabile per il rilancio del turismo dei nostri territori – dice Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda -. Dopo mesi di chiusure, c’è tanta voglia di tornare a fare festa, in totale sicurezza, condividendo serenità e spensieratezza. Ebbene, l’attività delle Pro Loco è importante per valorizzare i borghi e le località della nostra Lombardia, dando spazio alle culture locali e alle tradizioni enogastronomiche che proprio grazie a manifestazioni così radicate possono continuare ad esistere e trovare nuova linfa vitale. Le Pro Loco, dunque, diffondono quella cultura popolare che rappresenta un valore aggiunto per la ripresa dell’attività turistica in Lombardia”.

In Lombardia sono numerose le Pro Loco di ogni provincia che stanno programmando attività all’aria aperta per scoprire le bellezze dei territori: degustazioni, visite guidate, escursioni, laboratori didattici, incontri e tanto altro animeranno questa importante Giornata Nazionale delle Pro Loco.

Per l’ occasione a Sabbioneta verrà  organizzata, nella mattinata alle ore 10, un’ apertura straordinaria del cimitero ebraico, con Alberto Sarzi Madidini – cultore di storia locale ed autore di libri e saggi sul cimitero di Sabbioneta e sulla cultura ebraica – che interverrà fornendo interessanti informazioni e spunti di riflessione ai visitatori. Per ogni informazione sulla programmazione dell’11 luglio: www.lombardia.prolocoitalia.org.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti