Salute
Commenta

Terma Maggiore, a ottobre la
nuova casa del dottor Allegria

La volontà è di offrire una mano anche alle altre attività mediche e ambulatoriali già attive sul territorio, dalla Croce Rossa all’ambulatorio Comete, ad esempio. Guardando però anche oltre il confine casalese in senso stretto. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Prende forma Terma Maggiore, la struttura voluta da Alessandro Maroli, il dottor Allegria, medico otorinolaringoiatra di Casalmaggiore, che già aveva dato vita a questa piccola grande rivoluzione nel proprio ambulatorio di via Volta.

Ora Terma Maggiore, con i lavori di riqualificazione affidati a Studio Rinnova, trova una nuova casa, che dovrebbe essere pronta il prossimo ottobre, in fregio alla ex Statale Asolana, che in quel punto prende il nome di via Repubblica.

La volontà è di offrire una mano anche alle altre attività mediche e ambulatoriali già attive sul territorio, dalla Croce Rossa all’ambulatorio Comete, ad esempio. Guardando però pure oltre il confine casalese in senso stretto.

E sul tetto della struttura, come ciliegina sulla torta e sorpresa, spunta un nido artificiale per favorire l’approdo delle cicogne: arriverà qualche visita anche dall’alto?

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti