Cultura
Commenta

Romanetti su "Lunazione": "Lontani
dal pre Covid, ma buoni segnali"

Sabato spazio alle 21.30 al Cortile di Palazzo Melzi all’Alex Sipiagin Upstream Quartet per chiudere appunto il calendario di “Lunazione”. La risposta inizia ad arrivare - e qui sta una bellissima notizia - anche da lontano. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Un altro spettacolo di grande qualità, giovedì, in attesa della chiusura di sabato con concerto che porterà a termine la rassegna “Lunazione”.

Tempo di bilanci dunque, per Giuseppe Romanetti, direttore artistico del Teatro Comunale di Casalmaggiore, che anche per Heartbeat, lo spettacolo di Claudio Cinelli andato in scena a Santa Chiara, ha ricevuto consensi. Sulla qualità nulla da dire, sui numeri una riflessione va invece fatta “perché difficilmente si tornerà al pubblico pre Covid”.

Sabato spazio alle 21.30 al Cortile di Palazzo Melzi all’Alex Sipiagin Upstream Quartet per chiudere appunto il calendario di “Lunazione”. La risposta inizia ad arrivare – e qui sta una bellissima notizia – anche da lontano, con spettatori che si prenotano da altre province.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti