Cronaca
Commenta

Viadana in lutto, addio ad Andrea
Filippi: aveva soltanto 34 anni

Si tratta del ragazzo che domenica nel primo pomeriggio era stato fermato dai Carabinieri mentre brandiva un coltello - a dire il vero senza avere minacciato direttamente nessuno ma forse in preda a sostanze stupefacenti - in pieno centro, in zona MuVi.

Si è spento a soli 34 anni Andrea Filippi di Viadana. Si tratta del ragazzo che domenica nel primo pomeriggio era stato fermato dai Carabinieri mentre brandiva un coltello – a dire il vero senza avere minacciato direttamente nessuno ma forse in preda a sostanze stupefacenti – in pieno centro, in zona MuVi. Andrea è spirato lunedì all’ospedale Poma di Mantova, dove era stato trasportato subito dopo essere stato fermato, a quanto è dato sapere a causa di un malore.

L’uomo lavorava assieme alla moglie, anch’essa di Viadana, all’ortofrutta Cagna e Benelli di Brescello e la coppia ha una figlia di 2 anni. Il 34enne era seguito dai Servizi Sociali di Viadana per alcuni problemi manifestati con alcol e stupefacenti. La notizia della morte ha lasciato sgomenta una comunità intera e in particolare i tanti amici e conoscenti della famiglia di Filippi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti