Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Viadana, rifiuti abbandonati
si attiva la Protezione Civile

La Protezione Civile, in accordo con l’amministrazione comunale, effettua sopralluoghi periodici e frequenti lungo le strade e le golene di Viadana, utilizzando i propri mezzi: un pick-up e un side-by-side in grado di raggiungere anche i luoghi meno accessibili

Ancora rifiuti abbandonati lungo le strade e nelle campagne del Viadanese. Nella mattinata di sabato 7 agosto la Protezione Civile Oglio Po, impegnata in una delle periodiche perlustrazioni del territorio organizzate insieme al Comune di Viadana, ha trovato immondizia di ogni tipo abbandonata nei luoghi meno di passaggio delle zone tra la zona industriale Gerbolina e la frazione di Salina.

La squadra della Protezione Civile Oglio Po, composta da due volontari, si è messa all’opera alle ore 8.30 del mattino e ha concluso la ricognizione alle ore 12. Sul posto i volontari hanno trovato moltissimi rifiuti: laddove possibile, ovvero in presenza di scarti di piccole dimensioni, hanno proceduto alla raccolta riempiendo sei sacchi che sono poi stati portati in discarica per il corretto smaltimento. Laddove invece non è stato possibile prelevare i rifiuti, sono state effettuate delle segnalazioni agli uffici comunali e a Sesa, la società che si occupa della raccolta sul territorio viadanese.

“È il caso – afferma il presidente della Protezione Civile, Ettore Bergamaschi – dei calcinacci rinvenuti sulla banchina alla Gerbolina, o di altro materiale edile trovato sempre in zona. In questo caso bisognerà capire come andarli a recuperare, trovandosi in un terreno privato”.

La Protezione Civile, in accordo con l’amministrazione comunale, effettua sopralluoghi periodici e frequenti lungo le strade e le golene di Viadana, utilizzando i propri mezzi: un pick-up e un side-by-side in grado di raggiungere anche i luoghi meno accessibili. Rimane però il problema dei rifiuti abbandonati, “un gesto di inciviltà inaccettabile nel 2021 – afferma Bergamaschi – a maggior ragione con i servizi di cui possiamo disporre a Viadana. Basta mettere la spazzatura fuori casa e te la vengono a prendere gratuitamente, compresi gli ingombranti. Non si capisce e non si può tollerare un comportamento di questo tipo”.

L’assessore all’Ambiente Alessandro Cavallari pone dal canto suo l’accento “sul continuo e proficuo impegno tra l’amministrazione comunale e la Protezione Civile Oglio Po. Le segnalazioni devono essere un ennesimo, ultimo monito per gli incivili: stiamo controllando il territorio e puniremo tutti coloro che si renderanno colpevoli di abbandono ingiustificato di rifiuti”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.