Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Fiera di San Martino,
niente budinata

Il protocollo recentemente introdotto per queste Fiere e Sagre all'aperto impone all'organizzazione di esporre con evidenza gli Avvisi con la raccomandazione di attenersi alle regole anticovid

La budinata di San Martino (foto di repertorio pre Covid)

Mancano pochi giorni alla tradizionale Fiera settembrina di San Martino e nessuno bene sa come sarà lo svolgimento. La gente teme che il paese sarà completamente blindato e regole severissime dovranno essere rispettate per partecipare alle manifestazioni. Un po’ piu tranquillizzante la risposta che da il sindaco Alessio Renoldi a queste legittime domande e perplessità. “No, non ci sarà nessun clima militare e gli unici sbarramenti saranno quei new yersey che si mettono ogni volta sulla strada per la legge antiterrirismo. Per il resto nessun altro sbarramento. Gli uomini della protezione civile non chiederanno il certificato Green Pass anche se ciascuno dovrà possederlo e mostrarlo eventualmente su richiesta delle Forze dell’Ordine. Il protocollo recentemente introdotto per queste Fiere e Sagre all’aperto impone all’organizzazione di esporre con evidenza gli Avvisi con la raccomandazione di attenersi alle regole anticovid. I gestori del Luna Park potranno raccomandare il possesso del Certificato della vaccinazione effettuata ma poi starà alla coscienza di ciascuno sapere di non dover far correre rischi a se stessi e agli altri. Purtroppo neanche quest’anno ci sarà la storica Budinata che portava in paese migliaia di persone. Cosi come non ci sarà nulla di gastronomico. Allestiremo semplici eventi i cui dettagli li stiamo definendo in questi ultimi giorni”.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.