Cronaca
Commenta

Breda Azzolini, s'è spento
l'agricoltore Silvano Bocchi

I funerali - a cura dell'Impresa funebre Roffia di Casalmaggiore - si svolgeranno a Rivarolo del Re domani, martedì 24, alle ore 15.30 partendo dall'abitazione di Strada Ca' Nova, 2 per la chiesa Parrocchiale indi al cimitero di Commessaggio

Si è spento, in seguito ad un infarto che ne ha fermato la vita terrena, Silvano Bocchi, storico agricoltore di Breda Azzolini. L’uomo aveva 88 anni. Conosciutissimo per la sua costante attività agricola unita all’allevamento del bestiame. Nonostante l’impegnativa professione non aveva mai perso la sua giovialità che lo spingeva a partecipare a tanti momenti conviviali frequentando sagre di paese e feste in cui gli piaceva parlare con le persone nonostante un grave handicap alle corde vocali. Grande tristezza e commozione. La moglie era scomparsa improvvisamente pochi anni fa. Grazie alle frequentazioni con amici e conoscenti e il sostegno della famiglia Silvano Bocchi era riuscito ad affrontare il lutto per la grave perdita continuando il lavoro e non rinunciando mai al rapporto con le persone. Sino all’improvviso decesso che se lo è portato via. Un’altra ferita alla comunità di Rivarolo del Re. A piangerlo, oltre ai numerosi amici e conoscenti, i figli Fabrizio e Stefano, la cognata Luigina con Salvatore e parenti tutti. I funerali – a cura dell’Impresa funebre Roffia di Casalmaggiore – si svolgeranno a Rivarolo del Re domani, martedì 24, alle ore 15.30 partendo dall’abitazione di Strada Ca’ Nova, 2 per la chiesa Parrocchiale indi al cimitero di Commessaggio. I familiari ringraziano anticipatamente tutti coloro che in qualsiasi modo ne onoreranno la memoria. Il Rosario verrà recitato presso l’abitazione questa sera alle ore 20.00.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti