Politica
Commenta

Viadana, sono 18 i progetti già
cofinanziati per 3.315mila euro

Sono 18 i progetti relativi ad interventi sul territorio comunale già in essere o che dovranno svolgersi nei prossimi mesi. L’ importo totale dei progetti ammonta a 3.315.113,26 Euro di cui il comune dovrà cofinanziarne 725.152,07 Euro pari al 20% della spesa totale

Fa il punto il sindaco Nicola Cavatorta sui progetti legati a bandi portati avanti dalla sua Amministrazione.

Sono 18 i progetti relativi ad interventi sul territorio comunale già in essere o che dovranno svolgersi nei prossimi mesi. L’ importo totale dei progetti ammonta a 3.315.113,26 Euro di cui il comune dovrà cofinanziarne 725.152,07 Euro pari al 20% della spesa totale. Questa è frutto della media calcolata in considerazione del fatto che saranno realizzabili in quanto candidati/candidabili a bandi.

“Alcuni progetti – spiega il primo cittadino – sono finanziati a fondo perduto, altri chiedono un cofinanziamento che può andare dal 20% al 60% a carico dell’ Ente Locale. Alcuni di essi ci è giunta notizia proprio in questi giorni che sono stati finanziati. E’ il caso dei due bandi, per un importo totale di quasi 200.000 Euro, in favore della rimozione dell’ amianto dagli edifici pubblici (cimitero del capoluogo e Palazzo del Pidocchio), così come gli 85.000 Euro per il recupero di unità abitative adibite a servizi abitativi pubblici e i quasi 100.000 Euro finanziati al 100% per l’ annualità 2022 relativi all’ installazione di colonnine per la ricarica elettrica degli automezzi. Sempre dal bando Gal è stato ammesso il progetto di quasi 70.000 Euro per gli interventi di riqualificazione energetica dell’ impianto di generazione del calore presso la casa albergo La Meridiana. Inoltre ammonta a 260.000 Euro il finanziamento relativo all’ efficientamento energetico che impiegheremo per l’ adeguamento degli impianti sportivi, di questo il progetto esecutivo è in corso.

Sono 4 gli interventi nelle scuole, tra questi ricordiamo i 3 progetti approvati in giunta lo scorso 19 agosto relativo all’ adeguamento antincendio nelle scuole San Matteo, medie Parazzi e infanzia Carrobbio e il bando Gal relativo alla fornitura di attrezzature e adeguamento impiantistico per l’ allestimento delle cucine presso Infanzia Bedoli, Cicognara e secondaria di San Matteo, anche questo ammesso.

2 sono i finanziamenti regionali a fondo perduto, quelli relativi ad interventi a sostegno del tessuto economico lombardo per la ripresa economica (rifacimento del tratto di via Kennedy e via Fenilrami e realizzazione ciclabile di via al Ponte) così come 2 sono gli interventi per la rigenerazione urbana ai quali abbiamo candidato la riqualificazione del Parco-Arena sempre presso via al Ponte, uno promosso dal Ministero e l’ altro dalla Regione, di questi avremo l’ esito a settembre, puntiamo ad azzerare la quota parte di finanziamento (importo totale 500.000 Euro).

Per quanto riguarda il bando relativo al Fondo Cultura 2021 stiamo candidando in questi giorni (approvazione proposte di delibera ed invio del progetto presso la soprintendenza) il restauro e la ristrutturazione dell’ ala del tetto del MuVi per un totale di 500.000 Euro, mentre l’ adeguamento del centro servizi Europa per l’ allestimento della sede dell’ Azienda Speciale Consortile servizi alla Persona di poco più di 100.000 Euro grazie al finanziamento del Gal i cui lavori sono aggiudicati e pronti alla consegna”.

Altri 2 bandi sono in fase di valutazione in quanto di prossima uscita ossia quelli relativi al bando Ri-Genera che è candidabile da fine ottobre a gennaio e quello relativo allo sport Outdor 2021 (con legge regionale).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti