Sport
Commenta

Rugby, luci ed ombre giallonere
nel test con Rovigo

Allo Zaffanella i mantovani impattano nel primo tempo contro i campioni in carica del Rovigo, ma poi cedono nella ripresa.

Foto Sofo

E’ un rodaggio di stagione assai prestigioso quello che chiama raccolta i Bersaglieri di Rovigo nella tana dei leoni viadanesi. Al termine del test il risultato arride ai campioni d’Italia, ma sono molti gli spunti positivi per il Rugby Viadana come l’impatto del “Pumita” Stavile in quanto è difficile vedere meccanismi già perfettamente funzionanti soprattutto nelle trame dei trequarti dove serve confidenza, che si matura solo giocando, precisione e fluidità di trasmissione; caratteristiche di un rugby caro allo staff tecnico ed al director of Rugby, Germàn Fernandez che arriveranno col minutaggio ed il lavoro; poi una prima frazione di gioco  in cui i gialloneri hanno tenuto testa agli esperti rossoblù, non è dettaglio di poco conto.

Ci sarà tempo, nei prossimi giorni, per un’analisi accurata  di quanto avvenuto e con ogni probabilità non c’è preoccupazione nel quartier generale viadanese in quanto l’abitudine è quella di lavorare guardano oltre le brevi distanze, ma almeno sul medio termine.

Viadana, Stadio “Luigi Zaffanella” – Venerdì 3 settembre 2021
Amichevole pre-season

Rugby Viadana 1970 v Rugby Rovigo Delta 21-35 (14-14)
Marcatori: p.t. 13’ m. Sironi tr. Chillon (0-7); 17’ m. Denti Ant. tr. Ceballos (7-7); 33’ m. Ceballos tr. Ceballos (14-7); 36’ m. Brandolini tr. Chillon (14-14); s.t.  45’ m. Sarto tr. Chillon (14-21); 51’ m. Bacchetti tr. Chillon (14-28); 58’ m. Massari tr. Ferrarini (21-28); 68’ m. Sarto tr. Chillon (21-35).
Rugby Viadana 1970: Jannelli; Scardamaglia; Zaridze; Modena; Panizzi; Ceballos; Jelic; Boschetti; Locatelli; Wagenpfeil (Cap.); Caila; Schinchirimini; Novindi; Denti Ant.; Halalilo
A disposizione: Schiavon; Fiorentini; Galliano M,; Mannucci; Stavile; Joubert; Sarzi; Galliano A.; Sassi; Zottola; Denti And.; Grassi; Ferrarini; Massari; Rossi.
all. Fernandez

Rugby Rovigo Delta: Lugato; Lucchin; Lubian; Lertora; Leccioli; Garcia Scaro; Ferro; Diederich; Cosi; Chillon; Cadorini; Brandolini; Borin; Barbi; Bacchetti.
A disposizione: Maran; Moscardi; Ruggeri; Sarto; Sironi; Steolo; Van Reenen; Visentin.
all. Coetzee

arb.Clara Munari
AA1 Alessio Vaccari AA2 Alberto Pellegrino

Cartellini: –
Calciatori: Ceballos (Rugby Viadana 1970) 2/2; Ferrarini (Rugby Viadana 1970) 1/1; Chillon (Rugby Rovigo Delta) 5/5
Note: serata serena, terreno in perfette condizioni. Match a porte aperte

German Fernandez: “E’ una buona partenza per noi, ma siamo ancora molto indietro rispetto al processo di sviluppo impostato e nella partita di ieri il timing non sempre preciso lo scarso minutaggio nel gioco e la prima volta per alcuni a giocare in Super 10 sono fattori che incidono. La migliore notizia? Direi che il modo in cui i nuovi si sono inseriti è stata una bella sorpresa e posso affermare – continua l’head Coach e Director of Rugby argentino – che oggi siamo più avanti rispetto alla pre season dell’anno scorso”. Quella con Rovigo è stata la prima di Wagenpfiel da capitano…

“E’ stata una scelta condivisa e ponderata, ma credo che in ottica sviluppo siamo sulla strada giusta anche nell’affidare a lui una simile responsabilità. E’ già leader touche – continua – e credo abbia già ricoperto il ruolo anche nel Seven, quindi è senza dubbio una scelta logica e soprattutto – conclude -appoggiata dai giocatori di maggiore esperienza”

Alessandro Soragna

© Riproduzione riservata
Commenti