Sport
Commenta

Thunder Basket, il settore
giovanile riparte con entusiasmo

E’ giusto ricordare che i Thunder Casalmaggiore sono stati una delle pochissime società attive durante i vari lockdown, proponendo attività individuali giornaliere ai propri tesserati. Un servizio, questo, particolarmente apprezzato dalle famiglie.

Abbandonati spiagge e ombrelloni, il Basket Casalmaggiore targato E’Più s’appresta ad affrontare una nuova stagione all’insegna di pallacanestro più carico che mai. Spinti anche dal successo della Nazionale alle Olimpiadi di Tokio 2020, la parola d’ordine è: ripartire con entusiasmo, soprattutto dai giovani. Ed è proprio dal settore giovanile, fiore all’occhiello della società presieduta da Matteo Zerbini, che i Thunder vogliono cominciare la stagione sportiva 2021/2022.

E’ giusto ricordare che i Thunder Casalmaggiore sono stati una delle pochissime società attive durante i vari lockdown, proponendo attività individuali giornaliere ai propri tesserati. Un servizio, questo, particolarmente apprezzato dalle famiglie. L’attenzione verso i più piccoli e la promozione dello sport nella sua forma più sana sono le linee guida di un team composto da uno staff tecnico preparato e sempre disponibile.

Ai nastri di partenza ci saranno ben tre squadre Under (13-14-16), una in più della passata stagione, alle quali si aggiunge tutto il sottobosco del settore Minibasket (pulcini, scoiattoli e aquilotti). Numerosi sono anche i giovani in prestito per farsi le ossa nelle società limitrofe, tra cui Federico Valenti che ha raggiunto il fratello Edoardo alla blasonata Vanoli Cremona.

La data da segnare sul calendario è il 13 settembre 2021, quando gli allenatori Antonio Lucotti, Carlo Taboni, e Umberto Cavaliere daranno il “via” agli allenamenti di tutti i gruppi. Entusiasmo, attenzione, divertimento e tanto sport, questi saranno gli ingredienti per una ripartenza in grande stile. Per tutte le informazioni rivolgersi sui social Instagram e Facebook alla pagina TBC- Thunder Basket Casalmaggiore oppure al numero di tel. 348-7232864.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti