Politica
Commenta

Elezioni a Marcaria,
è il momento delle presentazioni

Entrambi schieramenti utilizzano i "social" per abbattere le distanze con l'elettorato e farsi conoscere.

Saranno molti gli appuntamenti disseminati sull’ampio territorio marcariese  per entrare in empatia con chi darà la propria preferenza alle urne. Per ora è l’agorà virtuale di Facebook a surrogare piazze ed incontri in attesa che ogni compagine scopra le proprie carte sul tavolo della campagna elettorale.

Entrambi gli schieramenti politici hanno optato per questa soluzione con l’amministrazione uscente che presenta l’Assessore Castagna. “La forza della squadra: cominciamo la carrellata di presentazioni di coloro che hanno scelto di costruire un nuovo progetto per Marcaria. I cittadini di #Marcaria hanno imparato a conoscere Gloria Castagna in questi 5 anni di amministrazione. Persona concreta e attenta alle istanze che le sono state sottoposte, ha saputo sviluppare progetti d’impatto, con l’obiettivo di una Marcaria sempre più vicina a famiglie e bambini. Ho deciso di rimettermi in gioco per il mio territorio per poter portare a termine i progetti iniziati e per poter creare sempre qualcosa di nuovo e innovativo al servizio delle famiglie, dei piccoli e dei giovani. Voglio mettere al servizio della comunità la mia capacità di ascolto dell’altro e la mia propensione alle relazioni umane. Gloria ama la storia e la letteratura; dopo la laurea in Scienze storiche ha lavorato come docente e da un anno lavora come impiegata amministrativa presso un comune dove si occupa di gestione dei servizi scolastici e nido”.

In quota a “Marcaria 2021” è il candidato Sindaco Roberto Coppiardi a scrivere in prima persona  scegliendo un differente registro comunicativo: “Sono 𝐑𝐨𝐛𝐞𝐫𝐭𝐨 𝐂𝐨𝐩𝐩𝐢𝐚𝐫𝐝𝐢 e abito a Pilastro di Gabbiana da 68 anni, 42 dei quali con Sandra, conosciuta il 4 luglio ‘74 in discoteca, al Patio di Marmirolo, e diventata mia moglie il 6 ottobre del ‘79. Per 37 anni sono stato un macchinista delle Ferrovie dello Stato, di cui sono stato anche rappresentante sindacale, lavoro che ho svolto con grande passione.
Ho sempre dedicato il mio tempo libero allo sport praticando calcio, pallacanestro, pallavolo, sci di fondo e solo dopo il matrimonio ho scoperto il tennis con Sandra, istruttrice e donna paziente (con il tempo sono anche riuscito a battere il maestro!).
Da oltre 30 anni milito nel CSI prima come arbitro, poi come istruttore e giudice sportivo, ho recuperato giochi antichi e li ho coniugati con il sociale, promuovendo manifestazioni nelle residenze assistenziali per anziani e disabili, nelle scuole, nelle carceri e nei grest.
Mi sono avvicinato alla politica coinvolto da Stefano Simonazzi 5 anni fa e da allora ho partecipato attivamente alle riunioni del gruppo #Marcaria2016 e ai consigli comunali, fino a decidere di candidarmi come Sindaco del mio Comune alla guida del gruppo #Marcaria2021″.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti