Cronaca
Commenta

Carabinieri Parma, weekend di
controlli del territorio e denunce

Anche una denuncia per detenzione ai fini di spaccio nei confronti di un 34enne italiano con precedenti trovato con alcuni grammi di eroina suddivisi in dosi. Cinque le segnalazioni alla Prefettura per uso di sostanza stupefacente e diversi grammi di hashish sequestrati

Nel fine settimana appena trascorso i carabinieri della Compagnia di Parma hanno effettuato un servizio di controllo del territorio con particolare attenzione al centro cittadino. Diverse le pattuglie impegnate nei luoghi di maggiore assembramento (Pilotta, Piazzale della Pace, Ghiaia). Complessivamente sono stati identificati oltre 80 persone. Diverse le denunce, in Piazzale della Pace un 36enne di origine senegalese, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’uso di alcol o sostanze stupefacenti si opponeva al controllo minacciando i militari. Lo stesso ricondotto alla calma a seguito di perquisizione è stato trovato con un coltello e denunciato per detenzione di oggetti atti ad offendere. Stessa sorte per un 55enne che, controllato a bordo dell’autovettura è stato trovato con una mazza da baseball. Un 38enne magrebino con diversi precedenti di polizia è stato fermato per in Via Garibaldi. Al termine dell’identificazione è stato denunciato per inosservanza della misura preventiva di divieto di accesso nell’area urbana emessa dal Questore ad aprile 2021. Anche una denuncia per detenzione ai fini di spaccio nei confronti di un 34enne italiano con precedenti trovato con alcuni grammi di eroina suddivisi in dosi. Cinque le segnalazioni alla Prefettura per uso di sostanza stupefacente e diversi grammi di hashish sequestrati. I Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente, nella giornata di ieri, hanno eseguito un’ordinanza nei confronti di un 52enne di Reggio Emilia che, a seguito delle numerose violazioni al divieto di avvicinamento e dimora nella provincia di Parma è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti