Eventi
Commenta

Tocatì tra cibo e gioco: Oltrefossa
tiene a battesimo il nuovo Geoportale

La creazione di un geoportale, ad opera di Aga, che da sempre è inserita nei quadri del Tocatì, il Festival dei giochi popolari e delle comunità ludiche, che metta in rete varie zone d’Italia, capaci di eccellere nella tradizione ma anche nella gastronomia. E Fossacaprara, con i suoi gnoc a la mulinera, è già sulla mappa. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

E’ sempre festa al Tocatì di Verona. E Fossacaprara, tra il gioco dello Sburla la Roda e le Piastre, non si tira mai indietro quando c’è da divertirsi e, al contempo, promuovere il territorio. Missione compiuta per l’associazione Oltrefossa, che ha sparso un po’ di paglia per piazza delle Erbe, regalando uno dei momenti scenografici più spettacolari del sabato sera e poi, in doppio turno, della domenica.

Ma c’è di più: il weekend, infatti, è stato utile per presentare una novità molto interessante, e con ripercussioni positive potenzialmente notevoli per il territorio. La creazione cioè di un geoportale, ad opera di Aga, Associazione Giochi Antichi che da sempre è inserita nei quadri del Tocatì, il Festival dei giochi popolari e delle comunità ludiche, che metta in rete varie zone d’Italia, capaci di eccellere nella tradizione ma anche nella gastronomia. E Fossacaprara, con i suoi gnoc a la mulinerà, è già sulla mappa.

A casa, insomma, i trenta dell’Associazione Oltrefossa sono tornati con un bel ricordo e un patrimonio che, c’è da scommettere, farà parlare del nostro territorio – non solo di Fossacaprara, dato che una volta in rete le eccellenze non mancano – nei tempi a venire.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti