Cronaca
Commenta

Libri da Pic-Nic: da Bozzolo un
progetto di promozione alla lettura

“Libri da Pic Nic per un allenamento smart” è realizzato con Fondazione Cariplo impegnata nel sostegno e nella promozione di progetti di utilità sociale legati al settore dell’arte e cultura, dell’ ambiente, dei servizi alla persona e della ricerca scientifica

Che iniziative proporre a ragazzi/e under 15 per stimolarli alla lettura nel loro tempo libero? Fondazione Aida, con sede a Verona, da 40 anni in prima linea nella produzione teatrale e culturale, e l’associazione di educazione ai media “Micromacchina-comunicare la società APS”, con sede a Bozzolo (MN), hanno ideato un innovativo progetto di promozione alla lettura che ha preso il via nei giorni scorsi e che si svilupperà nel corso del 2022 grazie al co-finanziamento ottenuto da Fondazione Cariplo nell’ambito del bando “Per il Libro e la Lettura”.

Si tratta dell’iniziativa “LIBRI DA PIC NIC PER UN ALLENAMENTO SMART – Recita i tuoi libri preferiti e partecipa al podcast” che avvicinerà i giovani under15 alla lettura incontrandoli nei loro luoghi di ritrovo come parchi e palestre. Lì verrà proposto loro di realizzare dei podcast, una modalità comunicativa con cui i ragazzi hanno familiarità, registrando audio-recensioni teatralizzate dei libri dedicati alle loro passioni: dallo sport alla natura. Naturalmente per recitare i brani, creare i podcast e metterli online saranno seguiti dagli attori di Fondazione Aida e dagli esperti di media education dell’associazione “Micromacchina-comunicare la società APS”. Ma non solo!

Un ruolo fondamentale nel progetto l’avranno i giovanissimi della redazione di Assaggio di Libri (www.assaggiodilibri.it), il primo podcast italiano per lettori under14 fondato proprio dall’associazione “Micromacchina-comunicare la società APS”. A loro si uniranno altri giovani tutor chiamati Young Book Ambassador, ragazzi/e già appassionati lettori residenti nelle zone in cui si svilupperà il progetto. L’obiettivo è proprio creare tra i ragazzi un passaparola virtuoso di promozione alla lettura che poi, grazie ai podcast da loro realizzati e diffusi online, potrà contagiare altri coetanei!

Nei giorni scorsi si è già svolta una riunione online tra i partner del progetto “Libri da Pic Nic per un allenamento smart” che si svilupperà nei prossimi 18 mesi e coinvolgerà ragazzi/e di un’area vasta del mantovano e alcuni territori del casalasco in provincia di Cremona. Hanno infatti aderito al progetto i Comuni di Bozzolo, Marcaria, Curtatone, San Giorgio Bigarello, Ostiglia, Suzzara, Pegognaga e la Fondazione Sanguanini di Rivarolo Mantovano.

Parteciperanno inoltre coi loro atleti le associazioni sportive “Spoon River” di San Martino dall’Argine, “Atletica Interflumina èpiù Pomì” di Casalmaggiore (CR), il “Corona Platina Ssd” di Piadena (CR) e “La conchiglia” di Serravalle a Po.

Sono partner del progetto anche l’associazione “Il Milione” di Suzzara e importanti realtà naturalistiche da sempre attente alle nuove generazioni: il WWF mantovano, l’Ente Parco Oglio Sud, l’ERSAF (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste) e la Fattoria didattica Baselganella di Ceresara.

Questo innovativo progetto di promozione alla lettura coinvolge anche la filiera editoriale: vi aderiscono infatti due importanti scrittori per ragazzi come Guido Conti e Sofia Gallo e le case editrici “Sinnos”, “Coccole books” e “Infinito edizioni”.

LE DICHIARAZIONI DEI PROMOTORI

“Con il progetto Libri da pic-nic – spiega Malaguti, direttore Fondazione Aida – miriamo a un coinvolgimento diretto dei ragazzi, la fascia d’età che ha più risentito gli effetti delle chiusure legate alla pandemia. In collaborazione con Fondazione Cariplo abbiamo pensato a un progetto inclusivo, che permetterà ai ragazzi sia di rafforzare la loro propensione alla lettura ma anche di sperimentarsi in nuove forme espressive come la realizzazione dei podcast nei luoghi di aggregazione a loro più famigliari”.

“Siamo entusiasti che dalla sperimentazione del podcast ASSAGGIO DI LIBRI lanciato dai nostri giovani soci under14 durante il lockdown si sia arrivati a un ampio progetto territoriale di promozione alla lettura che oltre alle nuove tecnologie punterà anche sul teatro. – afferma Alessandra Mariotti Presidente di “Micromacchina-Comunicare la società APS” – Ci auguriamo che questo mix di linguaggi espressivi (recitazione e podcast) unito alle passioni per lo sport e la natura possa davvero avvicinare tanti giovani alla lettura in un passaparola virtuoso tra coetanei”.

LA COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE CARIPLO

“Libri da Pic Nic per un allenamento smart” è realizzato con Fondazione Cariplo impegnata nel sostegno e nella promozione di progetti di utilità sociale legati al settore dell’arte e cultura, dell’ ambiente, dei servizi alla persona e della ricerca scientifica. Ogni anno vengono realizzati più di 1000 progetti per un valore di circa 150 milioni di euro a stagione. Fondazione Cariplo ha lanciato 4 programmi intersettoriali che portano in sé i valori fondamentali della filantropia di Cariplo: innovazione, attenzione alle categorie sociali fragili, opportunità per i giovani, welfare per tutti. Questi 4 programmi ad alto impatto sociale sono: Cariplo Factory, AttivAree, Lacittàintorno, Cariplo Social Innovation. Non un semplice mecenate, ma il motore di idee. Ulteriori informazioni sul sito www.fondazionecariplo.it

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti