scuola
Commenta

Piadena, Dante Alighieri
a scuola con il Rotary POC

La lettura di ogni canto, affidata a Leonardo Di Martino, è stata preceduta da una breve introduzione esplicativa da parte del professor Molinari. Sono stati anche coinvolti alcuni alunni presenti, ai quali è stato chiesto di leggere alcune terzine iniziali di ogni canto

Nell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo “G.M.Sacchi” di Piadena si è tenuta una sessione di letture dantesche nell’ambito del progetto di celebrazioni del VII centenario della morte di Dante Alighieri, ideato e realizzato dal Dirigente dell’Ambito Territoriale di Sondrio professor Fabio Molinari, fino all’aprile scorso Dirigente Territoriale anche di Cremona. Il progetto è stato sostenuto con un service del Rotary Club Piadena Oglio Chiese presieduto da Francesco Fabozzi.

All’evento hanno partecipato due Classi Terze dell’Istituto (III A e III B).

Dopo un breve indirizzo di saluto e di ringraziamento al dirigente e al personale docente e non docente, sono stati letti due sonetti dalla “Vita Nova” e 6 canti dalla “Commedia” (I e V dell’Inferno, I e VI del Purgatorio, I e XXXIII del Paradiso).

La lettura di ogni canto, affidata a Leonardo Di Martino, è stata preceduta da una breve introduzione esplicativa da parte del professor Molinari. Sono stati anche coinvolti alcuni alunni presenti, ai quali è stato chiesto di leggere alcune terzine iniziali di ogni canto.

Le letture sono state inframmezzate e sottolineate da musica (contemporanea e classica, da Morricone a Bach) eseguita dai Maestri Giuseppe Gelmini (tastiere) e Silvia Bontempi (violino). Una serie di brani che hanno richiesto impegno da parte degli alunni (la durata è stata di un’ora e 40 minuti), che però hanno sempre apprezzato con interesse l’iniziativa.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti