Sport
Commenta

Peroni TOP10, Rugby Viadana
è chiamato all'esordio a Colorno

Il primo turno di campionato prevede alcune gare molto interessanti  e tra queste c'è sicuramente  il confronto tra HBS Colorno e Rugby Viadana 1970. Le due formazioni arrivano al kick-off con umori contrastanti con i ducali galvanizzati dal successo corsaro nelle terre bresciane contro il Calvisano...

VIADANA –  Il primo turno di campionato prevede alcune gare molto interessanti  e tra queste c’è sicuramente  il confronto tra HBS Colorno e Rugby Viadana 1970. Le due formazioni arrivano al kick-off con umori contrastanti con i ducali galvanizzati dal successo corsaro nelle terre bresciane contro il Calvisano, mentre i gialloneri cercheranno di rialzarsi dopo il KO interno contro la corazzata padovana del Petrarca.

Fernandez e Gamboa rimescolano le carte

L’incontro sarà arbitrato da Federico Boraso (Rovigo) coadiuvato dai giudici di linea Daniele Vagnarelli (Milano), Filippo Vinci (Rovigo), e dal quarto uomo Lorenzo Saccheto (Rovigo)

“Dopo la partita di Coppa Italia che abbiamo giocato scorsa settimana con il Padova abbiamo potuto constatare a che punto siamo e da quella diagnosi possiamo programmare più chiaramente gli obiettivi – commenta il capo allenatore Germán Fernández. – Sappiamo dove siamo e dove stiamo andando. Sempre con il chiaro obiettivo di crescere, individualmente e collettivamente. Il nostro obiettivo questo sabato si basa sulla nostra prestazione, essendo molto esigenti sull’allenamento e soprattutto sull’atteggiamento che dobbiamo cercare per questa prestazione. Per noi non è solo importante vincere, ma quello che davvero ha importanza è il percorso che faremo per raggiungere questa evoluzione e apprezzare questo processo sarà il vero risultato”.

La formazione annunciata del Rugby Viadana 1970: Apperley, Manganiello, Massari, Modena, Jannelli, Ceballos, Jelic, Casado Sandri, Wagenpfeil (cap.), Stavile, Caila, Schinchirimini, Galliano M., Denti Ant., Halalilo.

A disposizione: Schiavon, Fiorentini, Novindi, Zottola, Denti And., Locatelli, Ferrarini, Scardamaglia.

Non disponibili per infortunio: Mateu, Gregorio, Di Chio, Sarzi, Ribaldi, Silvestri.

 

UNO SGUARDO GENERALE…La presentazione ufficiale del TOP 10 è stata fatta a Parma, allo Stadio Lanfranchi, ma la grande notizia è che RAI Sport FINALMENTE tornerà a puntare le telecamere sul massimo Campionato italiano. Tutte le partite vanno su “mammarai”? Sarebbe poco realistico aspettarsi questo perché la produzione multicamera è onerosa, a dir poco, soprattutto se la si immagina  su tutti i campi del lotto italico.

© Riproduzione riservata
Commenti