Arte
Commenta

Roberto Telloni, rugby e non solo
al Festival della fotografia etica

La realtà a cui solitamente Telloni ritaglia i bordi per foto spettacolari riguardano il rugby, ma anche la natura, ma in questo caso si aggiunge anche la narrazione...

La fotografia è sempre più un’arte, d’altronde lo era quando Man Ray si faceva spazio, in epoca dadaista, con la sua macchina fotografica tra le opere di Salvador Dalì e Max Ernst, tra gli altri, ciò significa che la fotografia è da molti anni considerata un’elevata forma d’arte. Roberto Tellone inizia a farsi conoscere anche dal popolo del Rugby Viadana per i suoi scatti, così come il figlio Edoardo i cui scatti non sono sulla macchina fotografica, ma in campo e con l’ovale in mano. Ora Roberto può godersi questa soddisfazione personale: “Il mio lavoro è stato scelto per partecipare al Circuito OFF del Festival della Fotografia Etica di Lodi”
A. S.

© Riproduzione riservata
Commenti