Cronaca
Commenta

Rivarolo Mantovano, 10
giardini per le api solitarie

Trattasi della messa a dimora del così detto "miscuglio apistico autunnale", già testato nel Campo e lungo la Strada delle Api, in grado di fornire una fioritura continua da aprile a luglio, proprio in virtù della sua composizione bilanciata

Con lo slogan “10 giardini per le api solitarie”, l’amministrazione comunale di Rivarolo Mantovano riafferma il sostegno alla biodiversità ambientale che da anni persegue. La stagione autunnale si apre infatti con la semina di essenze floreali gradite agli insetti impollinatori effettuate, in questi giorni di fine settembre/inizio ottobre, nei principali giardini pubblici del Capoluogo e della Frazione. Trattasi della messa a dimora del così detto “miscuglio apistico autunnale”, già testato nel Campo e lungo la Strada delle Api, in grado di fornire una fioritura continua da aprile a luglio, proprio in virtù della sua composizione bilanciata: 14 tipi di erbe che fioriscono in successione, dal Meliloto alla Veccia alla Lupinella all’Erba medica ai vari tipi di trifoglio e di leguminose presenti. Ne trarranno grande giovamento, a primavera, le popolazioni superstiti degli insetti impollinatori, dagli imenotteri ai ditteri, oggi a rischio di estinzione per il tipo di agricoltura intensiva praticata. I giardini e gli spazi pubblici verdi, interessati dall’iniziativa, verranno segnalati da idonea cartellonistica appositamente studiata per sensibilizzare la popolazione residente. “Con questa azione”, dichiara il Sindaco Massimiliano Galli, “l’amministrazione intende confermare gli impegni che la dichiarazione di COMUNE AMICO DELLE API, assunta nel 2019, comporta e contribuire, pur con le modeste risorse disponibili, alla costruzione di un mondo ecologicamente sostenibile”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti