Cronaca
Commenta

Martignana, litiga coi vicini: i carabinieri
arrivano e scoprono una pianta di marijuana

La pianta immediatamente è stata quindi posta sotto sequestro e  portata in caserma per essere sottoposta alle analisi qualitative e poi distrutta, mentre l’uomo è stato denunciato. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

I Carabinieri della Stazione di Scandolara Ravara nella serata di sabato 2 ottobre hanno denunciato un 44enne di Martignana di Po per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari erano stati inviati dalla Centrale Operativa presso l’abitazione dell’uomo su richiesta dei suoi vicini che, dopo un pomeriggio di schiamazzi e disturbo, avevano bussato alla sua porta per farlo smettere. Il 44enne, chiaramente ubriaco, non ha preso bene la cosa e ha cominciato a litigare con i vicini i quali si sono visti costretti a chiedere aiuto ai Carabinieri.

I militari giunti nell’abitazione dell’uomo, dopo essere riusciti a sedare la lite e riportare la calma, hanno notato nel giardino un vaso, posto sotto un albero d’ulivo, all’interno del quale c’era una pianta di marijuana dell’altezza di 2,90 mt.

La pianta immediatamente è stata quindi posta sotto sequestro e  portata in caserma per essere sottoposta alle analisi qualitative e poi distrutta, mentre l’uomo è stato denunciato.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti