Sport
Commenta

La Trasporti Pesanti sorprende
tutti: 3-0 a Scandicci all'esordio

Il giorno dell'anniversario della vittoria della Supercoppa coincide con la prima vittoria in altrettante gare. Una gara strepitosa delle rosa che sfoderano i loro colpi migliori rifilando un secco 3-0 alla Savino del Bene Scandicci che perde Malinov per un infortunio alla caviglia. FOTOGALLERY

Fotogallery Francesco Sessa

VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE – SAVINO DEL BENE SCANDICCI: 3-0 (25-22 / 25-23 / 27-25)

Vbc: Bechis (K) 1, Zhidkova 7, Zambelli 10, Guidi 3, Shcherban, Braga 17, Carocci (L) 19, Mangani, Malual 6, Szucs, White. Non entrate: Ferrara (L), Di Maulo. All.Volpini-Zagni

Scandicci: Malinov (K), Lippmann, Bia, Alberti, Natalia, Orthmann, Napodano (L), Castillo, Antropova, Milanova, Angeloni, . Non entrate: Pietrini (L). All. Barbolini-Kantor.

Spettatori: 1.225
Durata set: 27′, 35′, 37′. Tot: 99′

CREMONA – Il giorno dell’anniversario della vittoria della Supercoppa coincide con la prima vittoria in altrettante gare. Una gara strepitosa delle rosa che sfoderano i loro colpi migliori rifilando un secco 3-0 alla Savino del Bene Scandicci che perde Malinov per un infortunio alla caviglia. Bella prestazione corale soprattutto delle bande coadiuvate da una super Carocci.

Primo set. Il primo punto della stagione della Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore della Stagione 2021/2022 lo sigla Braga con un mani out, Zhidkova poi allunca con lo stesso fondamentale, 2-0. E’ Lippmann a siglare il primo punto invece per le ospiti, 1-2, ma Braga ristabilisce le distanze in diagonale. Ecco il primo muro rosa, lo sigla Zambelli e fa 5-1. Zambelli mura ancora e fa 6-1, time out per coach Barbolini. Questa volta è Zhidkova a siglare il punto del 7-2 con una bella e poderosa diagonale. Shcherban non vuole essere da meno e il suo mani out è vincente, 8-3, poi Guidi ci mette le mani e ferma tutto, 9-3. Shcherban si riscopre centrale come nelle giovanili e stacca ad un piede, 11-7. Braga c’è e se ne accorge anche la squadra toscana, 12-8, Alberti però accorcia. Braga is on fire, mani out ed è 14-12. Le ospiti si fanno sotto e passano in vantaggio, ma capitan Bechis trasforma una rice non positiva in un punto di prima intenzione, 16 pari. Ennesimo mani out di Braga che inizia a diventare devastante con questo fondamentale, 18-17, la Vbc Trasporti Pesanti ripassa in vantaggio. Zhidkova finalizza la sua diagonale e fa 20-19 ma Lippmann pareggia. Gran fast di Zambelli che fende il campo e fa 21-20. Fast in parallela lunghissima per Zambelli che sulla riga di fondo trova il 22-21. Si gioca sul sostanziale equilibrio, sul 22 pari coach Volpini chiama time out. Si torna in campo e il tentativo di Shcherban è una sentenza, 23-22, l’errore di Lippmann poi fa 24-22, confermato dal video check, set point e time out Scandicci. Si torna in campo e Shcherban chiude il primo set 25-22! Top Scorer: Braga 6, Lippmann 8.

Secondo set. La seconda frazione si apre con un altro mani out di Braga che fa 1-0 e Shcherban allunga col primo ace della gara, Antropova però accorcia. Bella ed efficace la pipe di Shcherban che porta le sue sul 3-1, il tentativo poi di Lippmann va lungo e sul 4-1 Vbc la panchina ospite chiama time out. Scandicci inverte il ritmo soprattutto con l’ingresso di Antropova, si porta sul 6-4 e coach Volpini chiama time out. Si torna in campo e il tentativo di Lippmann finisce a rete, 5-6, l’out poi di Antropova mette tutto in pareggio 6-6. Natalia ci prova ma Zambelli è una saracinesca, 7-7. Due strepitose difese di Carocci che imbecca Shcherban e fa 8-7. La battuta successiva è un ace su Antropova ed è 9-7. Altro gran passante di Shcherban che buca il muro e fa 10-8, Malinov però esce per un infortunio, speriamo leggero, alla caviglia destra rimediato scendendo dal muro, entra Milanova. Guidi spara contro il muro toscano e trova un bel mani out, 11-9, Shcherban poi allunga con una diagonale ficcante, 12-9. Pipe devastante di Shcherban che nel vertice lungo fa 13-11. Guidi è attenta e beffa la difesa di Scandicci, 14-12, la stessa Guidi va in battuta. Il muro di Bia pareggia i conti, 14-14, esce Zhidkova ed entra Malual. Lippmann trova l’ace su Shcherban e fa 16-14, coach Volpini chiama time out. Al ritorno in campo è out la battuta di Lippman e la Vbc torna a meno uno, 15-16. Malual sigla il suo primo punto in maglia Vbc, 16-17, Braga poi pareggia con un ace su Antropova. Zambelli è attenta e mette a terra il pallone del 18-17 ma Braga non vuole essere da meno e mette un ace fortunoso quanto efficace, 19-17, time out per coach Barbolini. Si torna in campo ed è una gran parallela di Malual a mettere a referto il 20-17. Grandissima diagonale di Shcherban che piega le braccia di Alberti, 21-18. Scandicci rimonta e si porta in vantaggio, entra Szucs per Braga, 23-22, Malual pareggia i conti, ritorna in campo Braga. Malual alza il muro e Antropova non passa, 24-23, set point. La palla out di Lippmann chiude 25-23 per la Vbc. Top scorer: Shcheran 7, Antropova 6

Terzo set. Coach Volpini ricomincia con Malual in opposto. Apre Scandicci con Antropova, ma Shcherban trova il tocco e fa 1-1. Super fast di Zambelli che taglia il campo e fa un buco per terra, 2-2. Zambelli beffa ancora Antropova e mette a terra la sua fast, 3-3. Bellissima parallela della giocatrice russa in maglia Vbc, linea di campo ed è 5-4. Si gioca sull’equilibrio su entrambi i fronti, Malual sfrutta il mani out e fa 6-5. Bellissimo lo scambio del 7-6 per Scandicci con tanti capovolgimenti di fronte, Antropova conclude. Scandicci si porta sul 10-6 con Natalia, time out per Casalmaggiore. Entra White per Guidi, Shcherban fa 7-10. Braga spizza un pallone e conclude il 9-13. Mamma che bomba Malual quasi nei tre metri dalla seconda linea, 10-14. La situazione si assesta sul 16-11 per Scandicci così coach Volpini chiama time out. E’ la palla morbida di Shcherban a cadere per terra e a siglare il 12-16 al ritorno in campo. Esce il tentativo di Malual, torna in campo Zhidkova. Grandissimo attacco di Braga sul quale il muro toscano non può nulla, 14-17 e time out Scandicci. Viene fischiata un’invasione alle ospiti e si torna in campo sul 15-17. Altro grande touch out di Braga che ne ha fatto il suo marchio di fabbrica e fa 16-18 poi con un muro accorcia nuovamente per poi trovare la parità 18-18…mamma che Braga! Zambelli riacciuffa ancora la parità, Braga allunga, ma che difese di Carocci! 20-19 time out Scandicci. Zambelli riporta avanti le sue, fast ed è 21-20. Razzo di Shcherban che fende il campo e fa 22-21. E’ ancora Shcherban a siglare, 23-22. Il match point lo trova Shcherban in fast che fa 24-23, ma Natalia annulla. Braga fa 25-25, super equilibrio. Zhidkova fa 26-25, e poi l’azera chiude 27-25!!!!!!

MVP: Ellen Braga e Yana Shcherban

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti