Cronaca
Commenta

Mercato 5 terre ridotto, ma
giornata positiva per tutti

Banchi di qualità, quelli del Mercato del Consorzio con prodotti tutti Made in Italy, stock venduti a prezzi interessanti hanno portato la gente ad avvicinarsi, ad acquistare o solo a guardare. Segno anche di una piccola normalità riconquistata, dopo il lungo inverno del Covid

Un mercato ridotto quello organizzato in piazza Garibaldi ieri. Complice la concomitanza di un altro evento in Liguria, non erano i 50 banchi previsti quelli del Mercato del Consorzio 5 Terre Golfo dei Poeti, forse neppure la metà. Questo però non ha ridotto l’interesse e la bontà per un’iniziativa che ha visto la partecipazione di numerose persone. Alcuni dei banchi mancanti sono stati integrati con altri.

Banchi di qualità, quelli del Mercato del Consorzio con prodotti tutti Made in Italy, stock venduti a prezzi interessanti hanno portato la gente ad avvicinarsi, ad acquistare o solo a guardare. Segno anche di una piccola normalità riconquistata, dopo il lungo inverno del Covid. Questo è comunque un segnale positivo. Come è positivo che tante delle attività commerciali in piazza Garibaldi (anche se non tutte) sono rimaste aperte con le loro proposte.

Questi alcuni scatti fatti in mattinata da Nazzareno Condina in giro per l’ovale della piazza. Tanta la simpatia dei venditori presenti. Un’esperienza da ripetere insomma.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti